Puliamo il mondo 2012, superate le 100 iniziative nel Lazio

29 settembre 2012 0 Di admin

Dall’Ufficio stampa Legambiente Lazio riceviamo e pubblichiamo:
All’appello sono già oltre cento le iniziative di Puliamo il Mondo a Roma e nel Lazio, ma c’è ancora tempo per aderire e partecipare. Continuano gli appuntamenti di un’altra giornata intensa, piena d’iniziative e d’impegno per recuperare aree verdi e piazze dal degrado: anche nella seconda giornata di mobilitazione sono state decine le iniziative nel Lazio che hanno visto i volontari con scope e rastrelli, per ripulire luoghi pubblici lasciati all’incuria e alla sporcizia. Al Parco Italo Calvino di Formello, presso il centro commerciale Le Rughe, 200 volontari con tanti bambini hanno pulito il parco e si sono dedicati alla bonifica del fosso ma anche degli svincoli sulla via Cassia, al termine della quale è stata inaugurata anche una nuova Isola Ecologica. Nel resto del Lazio a Bassano Romano (Vt) sono stati ripuliti mura e giardini di Palazzo Giustiniani, a Canepina (Vt) si è svolta una speciale raccolta di rifiuti ingombranti con pulizia del giardino comunale. A Casalvieri (Fr) ci si è impegnati sul “Tracciolino”, e altre iniziative si sono svolte in diversi siti a Fara in Sabina (Ri), in località Mola Saraceno a Capena (Rm), a Guidonia e a Tivoli (Rm), con una campagna di sensibilizzazione sulla raccolta differenziata porta a porta.

Nella Capitale numerosi i parchi ripuliti: da Parco Talenti a Parco Cavallo Pazzo, da Parco del Pineto a Parco Giochi Casal Brunori, dal Parco della Cellulosa alle Riserve dell’Insugherata e dell’Aniene, e dal Pratone delle Valli alla spiaggia di Capocotta, al km 8 della via Litoranea. Iniziative analoghe hanno coinvolto via Copparo a Vitinia e Viale Aurelio Saffi a Monteverde. Nel pomeriggio, con Esquilindo 2012, ripulitura dell’area intorno al Nuovo Mercato Esquilino e i giardini chiusi dell’Acquedotto, con animazione di balli cinesi e tamburi ad animare la piazza -cuore di un’area che ospita numerose comunità straniere, le cui associazioni hanno aderito all’iniziativa.

“Mentre bisogna troppo spesso assistere al degrado delle istituzioni, a sprechi e scandali, i volontari di Puliamo il Mondo con la concretezza di un piccolo gesto danno un forte segnale di senso civico -ha dichiarato Lorenzo Parlati, presidente di Legambiente Lazio-. Puliamo il Mondo è una bella occasione per stare insieme e cambiare concretamente il mondo attorno a noi, è sempre un successo vedere decine, centinaia di persone che si rimboccano le maniche e vincono la fatica per ridare decoro in prima persona a tante aree nel Lazio.”

E domani, domenica 30 settembre, gran finale con moltissime iniziative. Dalle 9.30 del mattino a Roma appuntamento al Colosseo per tirare a lucido l’area centrale più bella della città e partecipare ad uno speciale laboratorio per realizzare fogli di carta riciclata, nel ventennale di Puliamo il Mondo dedicato alla bellezza. Sempre alle 9 partirà la pulizia della zona Sacco Pastore, Via ValSolda, e di Casal Boccone, dove sarà messo in evidenza anche il problema della cementificazione nell’area. Verranno ripulite anche le aree verdi presso Via Casale Ferranti e Via Burri, mentre a Via del Risaro ci sarà uno speciale intervento per la rimozione di rifiuti ingombranti. Alle 9.30 inizierà la pulizia di Parco Capoprati, con attività sulla raccolta differenziata. Dalle 10 in poi inizia la pulizia della foresta cedri dell’Himalya e del fossato del Forte a Villa Ada. Al via anche la pulizia di Parco Somaini, di via Gallodoro, del parco archeologico Tor Vergata. A Garbatella, dove recentemente di è svolto l’ecofestival FestAmbiente Roma e Lazio, si riqualificherà via delle Sette Chiese. Iniziative anche nel resto del Lazio: a Frosinone verrà pulita la zona di viale Roma, e si raccoglieranno rifiuti RAAE e rifiuti ingombranti. Iniziative nel frusinate anche a Morolo e Sgurgola. A Sabaudia (Lt) si pulirà il giardino “Bella Farnia Mare” insieme alla comunità sikh, proveniente per lo più dal Punjab. Nel viterbese, appuntamenti in piazza a Farnese e a Soriano nel Cimino per ripulire due discariche nella zona del “bucone”. A Castel Madama (Rm) l’iniziativa coinvolgerà Piazza Dante e Piazza Mancini, e includerà una campagna di sensibilizzazione sulla raccolta differenziata porta a porta. Altre iniziative in provincia di Roma a Marino, lungo il basolato dell’Appia Antica, a Montecelio (via Percile), Riano (Largo Montechiara) e San Cesareo (Fontana della Pidocchiosa).

Legambiente continua ad invitare tutti a rimboccarsi le maniche: l’elenco completo delle aree aggiornato costantemente è sul sito web www.legambientelazio.it . Per informarsi e aderire si può contattare anche la info line 335 5765908.

Si ringraziano per la collaborazione il TRG Lazio della RAI e AMA SpA. Puliamo il Mondo è patrocinata dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, dal Ministero della Pubblica Istruzione dell’Università e della Ricerca, dalla Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, dall’UPI (Unione Provincie Italiane), Federparchi, Uncem (Unione Nazionale Comuni, Comunità, Enti Montani), Unep (Programma per l’Ambiente delle Nazioni Unite). Con il contributo di Snam, Coop, Federambiente e Ikea sono partner tecnici. In collaborazione con Fiseassoambiente e Anci (Associazione Comuni Italiani). La Nuova Ecologia e RDS (Radio Dimensione Suono) sono i media partner.