Affittano un appartamento e lo usano come casa di appuntamento per straniere irregolari. Coppia in manette e alloggio sequestrato

27 ottobre 2012 0 Di redazione

Una decisa azione volta a contrastare la prostituzione a Latina è stata eseguita dai carabinieri del NORM-Aliquota Operativa. I carabineri hanno arrestato un uomo ed una donna, quest’ultima colombiana, per avere preso in affitto un’abitazione nel cetro del capoluogo pontino, favorendo l’immigrazione di quattro cittadine extracomunitarie (tre colombiane ed una equadoregna)
per l’esercizio della prostituzione.
L’appartamento è stato sequestrato, mentre i due sono stati rispettivamente trasferiti al carcere di Latina ed a quello di Roma Rebibbia.
Le quattro donne sono state denunciate all’A.G. per avere tentato di eludere le investigazioni dei militari.