Auto si “scioglie” sull’autostrada a Cassino, ai soccorritori non resta che spazzare la strada

9 ottobre 2012 0 Di redazione

Non è stato possibile neanche caricarla sul carroattrezzi, ma per rimuore i resti della Audi A2 distrutta questa notte dalle fiammme sul tratto autostradale Roma Napoli tra i caselli di San Vittore e Caianello, è stato sufficiente spazzare il manto stradale. La vettura guidata da un uomo che viaggiava in direzione sud, ha preso fuoco poco prima della mezzanotte probabilmente a causa di un surriscaldamento di qualche parte meccanica.

Immediatamente il conducente ha fermato la marcia e ha chiamato i soccorritori. L’intervento dei vigili del fuoco di Cassino ha permesso di domare il rogo, ma alla conta dei danni… non c’era più nulla da contare. La vettura si era letteralmente sciolta e solo da pochi elementi rimasti si capiva che prima dell’incendio, quel cumuolo di cenere e materiale fuso era un’automobile. Questo perché la vettura in questione ha una struttura in alluminio che, si sa, seppur leggera e resistente agli urti, non resiste, invece, al calore.
Ermanno Amedei