“Colle sicuro. La sicurezza bene comune”, un progetto formativo per i ragazzi del territorio

11 ottobre 2012 0 Di redazionecassino1

Al via una campagna di sensibilizzazione sui temi della legalità e della civile convivenza è quanto ha realizzato il comune di Colle San Magno.

Il Comune, con il progetto realizzato  investe sulle nuove generazione e sul tema dell’educazione alla legalità per incidere sulla pacifica e ordinata vivibilità del territorio.

Grazie alla collaborazione tra l’amministrazione comunale e la scuola primaria, è stato redatto un progetto formativo dal significativo titolo,  “Il Colle sicuro – la sicurezza bene comune”, che ha avuto accoglimento positivo, e dunque un finanziamento, dalla Regione Lazio. Le attività previste verranno realizzato attraverso i professionisti della società FORMAT di Cassino.

Due i segmenti su cui opererà il progetto che si svilupperà lungo l’arco dell’anno scolastico 2012-2013: una serie di attività informative di comunicazione sociale per i bambini, che si sostanzieranno in  una campagna informativa, un video emozionale e sito web interattivo, più un concorso a premi, il tutto incentrato al tema della legalità, del rispetto delle regole, della convivenza civile.

Alle modalità di comunicazione interattive, si affiancheranno specifici corsi di formazione, per un percorso completo volto alla prevenzione di fenomeni di devianza sociale.

Responsabile del progetto per la locale amministrazione, il vicesindaco Antonio Di Adamo.

“Purtroppo, anche piccole comunità come quella di Colle San Magno possono essere interessate da episodi di devianza giovanile – hanno spiegato il sindaco Di Nota e il suo vice Di Adamo – occorre intervenire subito attraverso l’educazione e l’insegnamento, utilizzando le aule scolastiche.

Per tale motivo abbiamo pensato di avviare un percorso formativo sul tema della legalità, in collaborazione con il locale presidio scolastico. Ne è venuto fuori un progetto innovativo, strutturato sulle possibilità di intervento che offre la tecnologia e che sicuramente servirà ad incidere con più forza sulle coscienze dei ragazzi.

Un ringraziamento per la collaborazione va rivolto, senza dubbio, alla preside Carbone. Ancora una volta si dimostra la vivacità e l’impegno della locale amministrazione, impegnata su tutti i fronti per la crescita della comunità. Non solo progetti per costruire opere pubbliche, ma anche interventi per costruire cittadini responsabili; il futuro del nostro paese”.