Dal Garigliano al Chiarone, presentato il consuntivo dell’operazione “Mare Sicuro 2012” nel Lazio

18 ottobre 2012 0 Di redazione

Questa mattina, presso la sede della Capitaneria di porto di Roma si è svolta la Conferenza Stampa della Direzione Marittima del Lazio sulla Operazione estiva “Mare Sicuro 2012”.
Il Direttore marittimo del Lazio Capitano di Vascello Pietro Vella, unitamente al Capitano di Vascello Lorenzo Savarese (Capo del Compartimento marittimo di Roma) ed al Capitano di Fregata Francesco Tomas (Capo del Compartimento marittimo di Gaeta), hanno presentato, ai giornalisti intervenuti, i dati relativi all’attività SAR e di Polizia marittima espletata nel tratto di mare di giurisdizione che si estende dalla foce del fiume Chiarone (limite nord confine con la regione Toscana) alla foce del fiume Garigliano, comprese le isole Pontine, per un totale di 320 km di litorale.
Oltre a sottolineare l’importanza della prevenzione in mare perseguita sia con gli incontri con le associazioni veliche e diportistiche, con le scolaresche che con l’informazione attraverso le collaborazioni con radio e TV locali, sono stati evidenziati i risultati salienti della stagione estiva.
In particolare per il Compartimento marittimo di Gaeta è stato sottolineato che a fronte di circa 1500 ore di moto delle unità navali (per un totale di oltre 11000 miglia percorse) e di circa 21000 km percorsi con le pattuglie automunite si è giunti ai seguenti risultati:
Unità soccorse 35
Persone soccorse 67
Decessi //
Controlli sul Diporto 1746
Controlli sul Traffico marittimo 654
Controlli sulla Pesca 401
Controlli sul Demanio / Notizie di Reato 1131 / 49
Verbali Amministrativi 702