pubblicato il21 ottobre 2012 alle 16:02

Giurano ‘Fedeltà alla Repubblica’ i Volontari del 17° “Aqui” e del 47° Rgm “Ferrara”

Hanno giurato fedeltà alla Repubblica gli ottocento Volontari in Ferma Prefissata di un anno, del 17° Reggimento Addestramento Volontari “Acqui” e del 47° Reggimento Addestramento Volontari “Ferrara”. La cerimonia, che è stata presieduta dal Comandante del Raggruppamento Unità Addestrative dell’Esercito, Generale di Divisione  Antonio Zambuco, si è svolta presso la Caserma “Oreste Salomone” di Capua. La cerimonia ha visto la partecipazione delle Autorità civili e religiose, di un foltissimo pubblico e delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma. Al cospetto della Bandiera di Guerra e agli ordini del Comandante del 47° reggimento “Ferrara”, Colonnello Sergio Antonelli, i Volontari del 3° blocco 2012 hanno gridato il loro “lo giuro”, sulle note dell’Inno di Mameli, eseguito dalla Banda Musicale del 1° Reggimento Granatieri  di  Sardegna. II momento conclusivo di un percorso formativo il corso, intitolato al Serg. Magg. Kruger Gavioli decorato di Medaglia d’Oro al Valore Militare nella cui motivazione si legge “… di iniziativa con la sua autoblinda affrontava l’avversario e con l’intenso fuoco delle armi e col movimento rapido ne ostacolava l’azione… raccolto morente volgeva il suo ultimo pensiero al proprio reparto ed al proprio comandante assicurandolo di aver compiuto il suo lavoro”. Quota 21 di El Alamein, 18 luglio 1942. Un momento particolare che cade nell’ambito delle celebrazioni in ricordo dei Caduti della battaglia di El Alamein. La cerimonia ha visto anche il passaggio di consegna fra  il Colonnello Sergio Antonelli ha ceduto il Comando del Reggimento, al Colonnello Pasquale Mingione proveniente dal Centro Simulazione e Validazione dell’Esercito (CESIVA). Lo stesso Col. Antonelli passa ad un altro prestigioso incarico, presso la Scuola di Fanteria in Cesano di Roma. I volontari, con la cerimonia di giuramento, hanno acquisito lo status di militare e dopo aver completato l’addestramento di base, il 20 novembre 2012, saranno trasferiti presso i vari Enti e Reparti della Forza Armata, dislocati in ogni regione, per l’assolvimento del periodo di ferma.

faccedivita.it

F. Pensabene

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07