Inveisce contro l’assistente sociale di Sant’Eusanio del Sangro, denunciato

31 ottobre 2012 5 Di redazione

L’esecuzione di una ordinanza di allontanamento di un minore dai genitori di Sant’Eusanio del Sangro è stata animata da un uomo del posto che, estraneo ai fatti, convinto di stare assistendo ad un abuso, ha inveito contro assistenti sociali e vigili urbani. Tutto è accaduto ieri pomeriggio quando il personale del comune ha dato esecuzione ad una ordinanza del tribunale dei Minori de L’aquila. Al ritorno in comune, l’assistente sociale che portava in braccio il minore, è stata bersagliati dall’uomo di insulti e minacce mentre con il telefonino realizzava foto e video. Inoltre lo stesso avrebbe pubblicato sul suo profilo facebook una fantasiosa ricostruzione ribadendo le offese all’assistente sociale, la stessa che, questa mattina, non solo in considerazione delle offese ricevute, ma soprattutto per le foto e i video realizzati in presenza del minore, ha presentato un esposto alla procura di Lanciano e una alla procura dei Minori de L’Aquila.
Er. Amedei