Mannone (FNS): “Il Presidente Monti batta un colpo”

5 ottobre 2012 0 Di admin

Dall’Ufficio Stampa Fns riceviamo e pubblichiamo: “Dopo aver risanato i conti pubblici e sferrato un duro colpo al malcostume politico con i provvedimenti adottati in serata ,Monti ora metta in agenda i problemi della sicurezza e delsoccorso ai cittadini” dichiara Pompeo Mannone Segretario Generale della Federazione Nazionale della Sicurezza CISL.“I servizi fondamentali quali quelli del soccorso alla popolazione e della sicurezza sono in ginocchio a causa dei tagli ai bilanci e della non copertura del turn over ed adesso incombe ilMinistro Fornero con l’attacco alle pensioni del personale, determinando così una miscela esplosiva” continua Mannone“Ricordiamo all’economista Monti che gli investimenti in tali servizi contribuiscono alla ripresa del Paese, rilanciano l’economia e fanno in termini strutturali risparmiare ingentirisorse. Basti pensare al tema della messa in sicurezza del territorio, la garanzia dell’ordine pubblico, la custodia ed il recupero dei detenuti, la lotta agli incendi boschivi ed agli abusivismiedilizi, insomma parametri sociali ed economici importanti” aggiunge Mannone “Chiediamo al Presidente Monti ed al Governo su tali temi maggiore attenzione e migliorcoordinamento tra i Ministri e soprattutto un confronto con le OO.SS. finalizzato a ricercare insieme le soluzioni per ottimizzare i servizi da rendere alla collettività; la mobilitazionegenerale che abbiamo proclamato come FNS ha lo scopo di ottenere un luogo di confronto vero dove ognuno eserciti appieno il proprio ruolo e responsabilità.” conclude Mannone.