Palazzina esplosa a Formia, oggi le verifiche strutturali

8 ottobre 2012 0 Di redazione

Tra feriti e colti da shock, sono dieci le persone soccorse nell’esplosione di ieri dell’appartamento di via Madonna di Ponza a Formia. Oltre alla famiglia di albanesi ci sarebbero i vicini di casa tra cui un bimbo di otto mesi che ha riportato una lieve escoriazione sul sopracciglio. Tra loro i più gravi, anche se non in pericolo di vita, sono due ragazzi albanesi trasportati a Roma per le ustioni di secondo livello in varie parti del corpo. Un incidente che avrebbe potuto avere ben altre conseguenze sulle cui cause stanno indagando anche gli agenti del commissariato di Formia diretto dal vice Questore Paolo Di Francia Intanto questa mattina, i tecnici del comune e una squadra di vigili del fuoco effettueranno un sopralluogo nella struttura per stabilire la staticità e l’agibilità. Certamente tre alloggi sono inagibili, ma si valuteranno anche le condizioni degli altri alloggi.
Er. Amedei