Via al 18° Campionato Csi una valanga di reti messe a segno, ben 68

1 ottobre 2012 0 Di redazionecassino1

Riprendono i Campionati edizione 2012-13 del CSI con le prime gare dei quattro gironi. Una nuova formula introdotta in questa 18esima edizione con le quarantotto squadre suddivise in gironi con relativi sponsor. Scompaiono, da quest’anno, i tornei di Eccellenza e Promozione. Nel girone “Elcar Telefonia” a punteggio pieno Professional Service, vittorioso sul terreno di Amatori Felcese Lirenas per 0 a 5, seguono Polisportiva Galluccio, 1 a 2 ai danni di S. Ambrogio; La Leggenda di Nai che in casa batte, 4 a 1, Rocca D’Evandro 2011 e Cassino Doc che vince sul proprio campo, 2 a 1, contro Beghelli Point. Due i pareggi nella prima giornata, 1 a 1 fra Vallemaio e Amatori Rocca D’Evandro e quello a reti inviolate fra Amatori Belmonte e Pignataro. Nel girone “Erre Di Condomini”  si registrano le vittorie casalinghe di A.C.C. Duff, 4 a 1, contro Infissi Bianchi, quella di A.S. La Ferrara (nella foto), 4 a 1, contro Guaranà Caffè e di Atletic Mignano, 4 a 1, contro San Giorgio. Unica vittoria esterna con il punteggio di 1 a 4, è a favore di Yammo.it su Shascia Boys. Pareggio, 1 a 1, fra Piedimonte e Real Collecedro. Da disputare l’incontro fra The Food Brothes e Dea Immobiliare. Amaytori Aquino, Real Foresta, Freedom Coreno Real Sordella e Tecnostore Roccasecca in testa al terzo trofeo, quello di “Infissi Paliotta”. Rel Sordella vince, 0 a 1, sul campo di Terelle, Real Foresta conquista i tre punti battendo Cervaro 2012 per 3 a 2, Tecnostore Roccasecca supera di misura, 1 a 0, Amatori Castelnuovo, Amatori Aquino rifila un 5 a 2 ad Amatori Casale, infine Freedom Coreno batte 2 a 1 Amatori Cerreto. Pareggiano 0 a 0 Acquafondata e Tecnocasa Cassino. Nel trofeo “Lavanderia Velox Cassino” conquistano i tre punti e la vetta della classifica Amatori Lenola che si impone 2 a 0 contro Soccer School, Corsario Colfelice, 2 a 1 su amatori Pico, Real Valle, unica delle prime a vincere in trasferta, impone uno 0 a 2 Plaza Caffè Pontecorvo. L’altra compagine della Città dei Fiumi, la Longobarda Pontecorvo, non va oltre il pareggio 2 a 2 sul terreno di Amatori Arce. Sicuramente è presto per avanzare qualsiasi pronostico sulle squadre che potranno aggiudicarsi il titolo nei vari Trofei, vista anche la nuova formula adottata quest’anno con play off  e play out. Quel che risalta, nella prima giornata, sono le molte reti segnate, ben 68 quelle messe a segno in totale nei quattro gironi.

F. Pensabene