Terminati i lavori del primo step su via Arigni, domani stesura dell’asfalto

11 ottobre 2012 0 Di redazionecassino1

“Nella giornata di oggi terminano i lavori sulla sede stradale e domani, condizioni meteorologiche permettendo, si procederà alla stesura di un primo strato di asfalto e quindi alla riapertura del tratto di strada di Via Arigni che va da Corso delle Repubblica all’intersezione con via Pascoli.” A darne notizia è l’assessore ai lavori pubblici del Comune di Cassino, Antimo Pietroluongo, che ha spiegato anche le motivazioni che hanno determinato un prolungamento dei lavori. “Su via Arigni – ha dichiarato Pietroluongo – abbiamo trovato una situazione particolarmente complessa. È stato necessario, infatti, fresare i diversi strati di asfalto che si erano sovrapposti nel corso degli anni; una situazione determinata dal fatto che in passato la pavimentazione veniva semplicemente posata su quella precedente senza effettuare preliminarmente la fresatura dell’asfalto preesistente. Tutto ciò ha determinato un innalzamento abnorme della sede stradale rispetto ai marciapiedi e soprattutto rispetto alle caditoie stradali, andando di fatto ad annullare la loro funzione che è quella di far defluire le acque piovane. Per ridare funzionalità all’intero corpo stradale è stato fondamentale, quindi, ridare l’intera sezione alle suddette caditoie. Avendo approfondito la fresatura, si è ritenuto, inoltre, opportuno aumentare il numero delle caditoie stesse anche con l’installazione di pozzetti grigliati. Tutto questo senza tralasciare che a ridosso dei cigli stradali la scarifica è stata effettuata dal singolo operatore dal momento che era impossibile farlo con macchina demolitrice. Altra situazione sulla quale si è intervenuti, poi, è la sistemazione dei pozzetti, alcuni dei quali non più visibili a causa dei vari strati di asfalto sovrapposti, che sono stati risagomati e ricollocati in quota. Inoltre si è dovuto procedere con cautela nei lavori anche per evitare danni ad una serie di sottoservizi e condotte fognarie presenti al di sotto della sede stradale e prossimi alla superficie. Tuttavia siamo riusciti in un lasso di tempo relativamente breve a portare a termine questa prima fase di lavori necessaria per la riapertura del tratto di Via Arigini in questione. Successivamente il lavoro fin qui fatto verrà ripetuto per il tratto che va da Via Pascoli a via Parini. Solo alla fine, con entrambi i tratti funzionanti, verrà steso il manto finale di rifinitura in un’unica soluzione. Ciò permetterà anche il necessario costipamento della sede stradale, coperta, appunto, solo con il primo strado di asfalto.”