Torna “Militaria Roma”, tra gli espositori anche l’Ufficio storico di Esercito e Aeronautica

18 ottobre 2012 0 Di redazione

Antiquariato militare nella capitale. Dopo il successo della passata edizione, ritorna la manifestazione, dedicata ai collezionisti dell’Italia Centrale, che, si annuncia ricca di novità, grazie alla massiccia adesione degli espositori provenienti da tutta la penisola e dall’estero. Saranno oltre cento gli stand espositivi che parteciperanno a “Militaria Roma”, la mostra mercato del collezionismo storico e militare, che avrà luogo sabato 20 e domenica 21 ottobre presso il centro eventi Esperanza Palace (ex Ergife) in Roma, nella sala Esperanza. Tra gli espositori ci saranno anche gli uffici Storici dello Stato Maggiore dell’Esercito e dell’Aeronautica, noti per le loro ricercatissime pubblicazioni, il Coordinamento XX Secolo del Consorzio europeo Rievocazioni Storiche e le associazioni “Highway Six Club” e “4X4 Campagnola” che saranno presenti con le loro strabilianti collezioni di mezzi militari. I visitatori che accederanno alla mostra, passeggiando tra le varie collezioni, si ritroveranno immersi nel passato e potranno percorrere un viaggio nel tempo con l’ausilio dell’oggettistica che ha accompagnato le gesta militari nella storia, accompagnati dalle “camicie rosse garibaldine”, figuranti facenti parti del gruppo di rievocazione risorgimentale “ARTA”. Nella due giorni romana, i collezionisti e gli appassionati del genere potranno ammirare medaglie di antichi ordini cavallereschi, uniformi, elmetti fregi e distintivi, armature, veicoli militari, ricambi, e strumentistica militare in genere. Ad oggetti più preziosi saranno affiancati oggetti di uso comune utilizzati nei soldati in trincea come anfibi, bussole, borracce, gavette e naturalmente non mancheranno: soldatini d’epoca, documenti cartacei, stampe d’epoca, libri, cartoline, manifesti e volantini. Oggetti diversi che però hanno un comune denominatore, il ricordo di sacrifici e atti di eroismo compiuti da uomini in arme di diverse nazioni. I collezionisti, gli appassionati o i semplici curiosi potranno ammirare, scambiare, acquistare e vendere i loro cimeli più preziosi dalle ore dalle ore 10.00 alle ore 18.00 di sabato 20 e domenica 21 ottobre.