Undici arresti tra Frosinone, Caserta e Napoli, i carabinieri sgominano banda di spacciatori affiliati alla Camorra

10 ottobre 2012 0 Di redazione

I Carabinieri del Comando Provinciale di Frosinone stanno eseguendo, dalle prime ore dell’alba, nelle province di Frosinone, Caserta e Napoli, ordinanze di custodia cautelare in carcere a carico di soggetti ritenuti responsabili di “concorso continuato in traffico e spaccio di sostanze stupefacenti”, alcuni dei quali contigui a clan camorristici. Complessivamente risultano coinvolte 22 persone di cui 11 (undici) sono state tratte in arresto questa mattina, mentre altre 6 (sei) sono state precedentemente arrestate in flagranza del medesimo reato, con sequestri di sostanze stupefacenti di vario tipo. Le indagini, condotte della Compagnia Carabinieri di Cassino, hanno consentito di disarticolare un pericoloso sodalizio dedito all’attività di spaccio di ogni tipo di sostanza stupefacente, che operava in stretto collegamento con un gruppo criminale “dell’alto casertano” contiguo al “clan dei casalesi”.