Dopo i nubifragio, formiani e gaetani in fila per fare scorta d’acqua

1 novembre 2012 1 Di redazione

Decine di persone in fila ai rubinetti delle autocisterne di Acqualatina per i servizio sostitutivo all’erogazione idrica, hanno caratterizzato la mattinata festiva a Gaeta e a Formia. Le due comunità sono rimaste con i rubinetti a secco a causa della rottura dell’acquedotto alimentato dalle fonti di Mazzoccolo. Una condizione di disagio che potrebbe perdurare a lungo.

Le lunghe file di persone ad aspettare acqua, potrebbero vedersi ancora per alcuni giorni. Intanto sono andate subito esaurite le scorte di acqua imbottigliata nei pochi negozi rimasti aperti questa mattina.
Er.Am.