Esonda il fiume Paglia, chiusa l’A1 tra Valdichiana e Fabro e tra Orte e Chiusi

12 novembre 2012 0 Di admin

Autostrade per l’Italia comunica che a seguito del
perdurare delle precipitazioni e in conseguenza dell’ esondazione del fiume Paglia e dei torrenti ad esso collegati è stato chiuso nel primo pomeriggio il tratto della A1 compreso tra gli svincoli di Valdichiana e Fabro in direzione Roma e, successivamente, anche la direzione nord della stessa A1 a partire da Orte.

Il tratto interessato dall’allagamento delle carreggiate autostradali è circoscritto a circa 200 metri all’altezza del km 427, dove il livello delle acque sulle campagne esterne ha superato la quota dell’autostrada per circa 20 cm. Tuttavia, per consentire il dirottamento su percorsi alternativi a maggiore capacità, la chiusura è stata estesa fino alle stazioni sopra indicate.

Sul territorio interessato dall’evento a partire da ieri ma con maggiore persistenza dalla mattinata odierna, sono in atto diffuse e violente precipitazioni, che hanno portato fiumi e torrenti in regime di piena ed esondazioni con acqua a livello della piattaforma autostradale lungo l’intero tratto compreso tra Fabro e Orvieto.

Nell’area maggiormente colpita le piogge sono destinate ad attenuarsi tra la sera e la notte, tuttavia, è da segnalare la persistenza delle precipitazioni su gran parte della Toscana e sull’Umbria settentrionale;
per tale motivo non è prevedibile un riassorbimento in breve tempo della massa d’acqua all’origine degli allagamenti.

All’interno del tratto chiuso si registrano attualmente circa 4 km di coda in direzione di Firenze e circa 4 km di coda per chiusura in direzione di Roma alla stazione di Valdichiana (ore 17.45).

Per gli utenti diretti verso Roma dal tratto toscano dell’Autosole si
consiglia di uscire a Valdichiana, percorrere il raccordo autostradale Valdichiana-Bettolle fino a Perugia e successivamente la E45, rientrando allo svincolo di Orte. Percorso inverso per gli utenti diretti verso Firenze.

Dal nord per raggiungere la Capitale e viceversa si consiglia invece
l’utilizzo della dorsale adriatica e della A24.
Risulta invece impraticabile il corridoio tirrenico per le lunghe
percorrenza causa chiusura in vari punti della SS1 Aurelia per allagamenti.

Costanti aggiornamenti sulle condizioni di viabilità e sui percorsi
alternativi vengono diramati da RTL 102.5 FM, Isoradio 103.3 FM, attraverso i pannelli a messaggio variabile e sul network TV INFOMOVING in Area di Servizio. Per ulteriori informazioni si consiglia di chiamare il Call Center Autostrade al numero 840-04.21.21