Farmaci, Italia e Giappone stringono accordi per una maggiore sicurezza

27 novembre 2012 0 Di redazione

È stato firmato ieri a Manaus, in Brasile, a margine del 7° Summit dei Capi delle Agenzie Regolatorie, un Protocollo d’intesa tra il Direttore Generale dell’Agenzia Italiana del Farmaco Prof. Luca Pani, il Direttore dell’Agenzia dei Prodotti Farmaceutici e dei Dispositivi Medici giapponese (PDMA) Dr. Tatsuya Kondo, e il Direttore Generale dell’Ufficio Farmaceutico e della Sicurezza Alimentare del Ministero della Salute, del Lavoro e del Welfare giapponese (MHLW) Dr. Jun Ebata.

L’Accordo, che prevede uno scambio di informazioni tra i due Paesi nel settore farmaceutico, ha lo scopo di facilitare l’accesso a farmaci sicuri, efficaci e di qualità e di produrre migliori risultati nel campo regolatorio. Sarà potenziata la comunicazione tra le Autorità firmatarie dell’Accordo e saranno conseguentemente migliorate le capacità di tutelare e promuovere la salute e la sicurezza delle popolazioni dei rispettivi Paesi di appartenenza.