Furto in un capannone a Torrevecchia, ricco bottino di rame e gasolio

30 novembre 2012 0 Di redazione

Cinque quitali di rame, per la maggior parte recuperato da fili elettrici di autovetture rottamate, dieci catalizzatori per auto e il gasolio contenuto nei serbatoi di un carrello elevatore e di un carro attrezzi, costituiscono il bottino di un furto perpetrato, la scorsa notte, in un capannone di Torevecchia Teatina. Ad indagare sull’accaduto sono i Carabinieri della Stazione di Chieti che hanno raccolto la denuncia del titolare della ditta, un 36enne del luogo. L’uomo ha dichiarato ai militari che i ladri sono entrati nel capannone forzando il lucchetto posto a chiusura della porta carraia. Sono in corso accertamenti da parte degli uomini dell’Arma.