Giovane di Veroli spara ad un coetaneo colpevole di essere “amico di Facebook” della sue ex

13 novembre 2012 0 Di redazione

Amicizia virtuale, fucilate concrete. Pare che la furia omicida di un giovane di Veroli sia scattata ieri sera quando ha saputo che la sua ex fidanzata aveva stretto amicizia su facebook con un suo coetaneo e, pensava lui, anche avversario in amore. Il giovane non ci ha pensato su; ha imbracciato il fucile da caccia che deteneva regolarmente e ha sparato cinque colpi all’amico della ex fedendolo all’addome e alla tempia. L’episodio è avvenuto nei pressi di un bar nella zona periferica di Veroli e per fortuna l’aggredito ha riportato ferite lievi e, comunque, non è in pericolo di vita. I carabinieri di Alatri hanno indagato e trovato poco dopo l’autore del gesto arrestandolo con l’accusa di tentato omicidio.