I 1500 posti di lavoro a rischio alla IDI Sanutà di Roma, Tersigni: “Silenzio assordante delle istituzioni”

8 novembre 2012 0 Di redazione

“Le varie istituzioni dalla Regione Lazio, il Ministero della Salute e il Vaticano intervengano immediatamente per dare una prospettiva ai 1500 dipendenti del Gruppo Idi Sanità che sono da troppo tempo senza stipendio.” Lo dichiara in una nota Stefano Tersigni, prossimo candidato Sindaco di Roma per la lista civica ‘Roma Capitale è Tua’ che prosegue: “possibile che nessuno fornisce risposte a questi onesti lavoratori? Non sono solo 1500 persone a soffrire ma anche le rispettive famiglie e tra di esse ci sono anche famiglie monoreddito”. “Su questa vicenda c’è – conclude -un silenzio assordante”.