Imprenditore formiano sotto usura, arrestato 52enne romano

6 novembre 2012 0 Di redazione

I carabinieri del NORM della Compagnia di Formia, a Roma hanno arrestato C.Z. 51enne noto pregiudicato di Fondi, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal GIP del Tribunale di Latina, per reato continuato di usura ed estorsione.
Il provvedimento scaturisce da una complessa indagine, avviata a seguito di un atto intimidatorio, consistente nell’esplosione di 5 colpi d’arma da fuoco indirizzo abitazione di un 56 enne di Formia, rappresentante commerciale, che, nel corso della relativa denuncia, ha ammesso di essere vittima di usura da parte dell’indagato.
Le approfondite investigazioni, infatti, svolte avvalendosi anche di supporto tecnico e di specifiche consulenze, hanno dimostrato che il 51enne aveva erogato in favore della vittima, tra gennaio e maggio 2011, durante periodo di grave difficoltà economica del denunciante, una somma complessiva di 500 mila euro contanti, pretendendo restituzione somma con interessi pari al 132% annui a fronte di tassi fissati nel periodo di riferimento, tra 18% e 20%.
Le ulteriori indagini, eseguite sull’estratto conto della vittima, ha permesso, inoltre, di acclarare un’ulteriore condotta usuraria ed in questo caso estorsiva, perpetrata in danno di un imprenditore di Roma. L’arrestato è stato associato presso la casa circondariale Roma “Regina Coeli”.