La vita al tempo della chemioterapia. Indagine sui pazienti e i capolavori del cinema per raccontare in presa diretta l’impatto reale del cancro

14 novembre 2012 0 Di admin

Riflettori accesi sulla qualità di vita dei pazienti in chemioterapia: il 65,4% soffre di effetti collaterali come nausea e vomito, con un impatto pesante sulla vita familiare e professionale. Non sempre gli oncologi prescrivono i farmaci di supporto più adeguati per contrastarne gli effetti collaterali, come raccomandato dalle Linee guida internazionali.

Lo rivela un’indagine condotta su oltre 850 pazienti e promossa da Salute Donna onlus e SIPO nell’ambito di ONCOMovies®, un progetto di comunicazione, realizzato grazie al sostegno di MSD, che si avvale dei grandi classici del Cinema per mostrare la vita quotidiana dei pazienti e sottolineare il loro diritto alle migliori terapie di supporto disponibili. Al seguente link è disponibile per il download una clip di presentazione del progetto: http://85.18.243.10/oncomovies_integrale_nonausea.mp4.zip

E da oggi i pazienti possono raccontare le proprie storie sul sito www.nonausea.it: le migliori diventeranno delle sceneggiature che potranno concorrere alla realizzazione di un corto cinematografico.