L’Amministrazione “restituisce” a Sermoneta il lavatoio e il Giardino degli Aranci appena ristrutturati, nell’ambito della Festa degli Alberi

17 novembre 2012 0 Di admin

Sempre più forte l’impegno dell’Amministrazione comunale verso l’ambiente, dimostrato anche attraverso iniziative che coinvolgono adulti e bambini. Anche quest’anno, l’Istituto Comprensivo Donna Lelia Caetani di Sermoneta, in collaborazione con l’Amministrazione comunale di Sermoneta, il Centro Anziani del Centro Storico e l’Associazione Festeggiamenti ha organizzato la Festa degli Alberi, nell’ambito della Giornata Nazionale degli alberi istituita dal Ministero dell’Ambiente. L’appuntamento è fissato per mercoledì prossimo, 21 novembre a partire dalle ore 9.30. Quest’anno la Festa riveste un carattere ancora più particolare: saranno riaperti al pubblico infatti il Lavatoio e il Giardino degli Aranci, quest’ultimo considerato il “polmone verde” del centro storico ed oggetto di una lunga e complessa opera di recupero.

Il programma della giornata prevede alle ore 9.30 la riapertura del Lavatoio e alle 10.30 la riconsegna alla cittadinanza del Giardino degli Aranci. Alle 11 i bambini della Scuola Primaria del Centro Storico di Sermoneta faranno una piccola recita, mentre alle 11.30 avverrà la semina del grano. Infine, alle ore 12.00 ci sarà una merenda offerta dal Centro Anziani del Centro Storico. Questo particolare evento permette l’incontro ed il confronto tra anziani e bambini, uno scambio generazionale utile per creare e diffondere una sana coscienza ecologica nelle generazioni a venire, che dovranno affrontare problemi ambientali sempre nuovi e su scala sempre più grande. “La politica di attenzione all’ambiente promossa dall’Amministrazione comunale si concretizza anche con questi semplici gesti, necessari per far comprendere ai nostri bambini l’importanza del rispetto della natura”, spiegano il Sindaco Giuseppina Giovannoli ed il delegato alla Pubblica Istruzione Mafalda Cantarelli. “In occasione della Festa degli Alberi – conclude l’Assessore ai Lavori Pubblici Gilberto Montechiarello – siamo orgogliosi di poter restituire alla cittadinanza due gioielli del nostro centro storico come il Lavatoio e il Giardino degli Aranci”.