Sicurezza sul lavoro, i carabinieri denunciano due persone tra Casoli e Pizzoferrato

17 novembre 2012 0 Di redazione

Continua l’attività di controllo svolta dai Carabinieri all’interno dei cantieri edili. Negli ultimi giorni, sono state due le persone denunciate dai militari comandati dal capitano Massimo Capobianco e coordinati dal tenente Massimo Esposito, per violazione delle norme che tutelano il lavoratore in materia di sicurezza. Nei pressi di Casoli, il responsabile di un cantiere edile non aveva adottato tutte le precauzioni per salvaguardare la sicurezza degli operai, che lavoravano sulle impalcature.
In un cantiere edile ubicato nei pressi di Pizzoferrato, i carabinieri hanno, invece, accertato che il responsabile dei lavori non aveva interdetto le aree del cantiere in prossimità di buche o fosse, esponendo così a rischio di cadute accidentali gli operai, che svolgevano il loro lavoro in prossimità delle stesse.