Avevano affittato una villetta per ‘soddisfare i clienti’, espulsi tre transessuali brasiliani

11 dicembre 2012 0 Di redazionecassino1

Nel corso della mattinata,  i militari della Stazione di Frosinone Scalo, nell’ambito di un servizio di controllo del territorio finalizzato al contrasto dei reati di sfruttamento e favoreggiamento alla prostituzione, segnalavano, alla locale Questura, tre brasiliani, transessuali, per emissione del decreto di espulsione dal territorio nazionale, poiché sprovvisti di regolare permesso di soggiorno. I predetti adibivano una villetta, presa in affitto, a luogo di appuntamenti ricercati tramite annunci su quotidiani locali. Nel corso della perquisizione domiciliare venivano rinvenuti oggettistica e materiale per rapporti sadomaso. Il proprietario dell’immobile, privo di contratto di affitto e delle relative ricevute fiscali, veniva deferito per favoreggiamento della prostituzione e reati in materia fiscale.