Basket DNC: BPF Basket Cassino affronta in casa il Palestrina nell’ultima del 2012

19 dicembre 2012 0 Di redazionecassino1

Ultima partita del 2012 per il Basket Cassino prima della sosta natalizia, domenica 23 dicembre, anti vigilia di Natale alle ore 18.00 al palazzetto dello sport di Cassino, per l’undicesima giornata di campionato arriva la banda dei ragazzi terribili della Citysightseeing Palestrina. La formazione prenestina retrocessa dalla DNB è composta di giocatori quasi tutti provenienti dal fiorente vivaio arancio verde, tutti giovani di belle speranze che hanno comunque lasciato il segno nella loro giovane carriera cestistica, spiccano le individualità su tutti di Perna e di Arioli.

Il cammino dei ragazzi di coach Fabrizio Longano è stato fin qui molto discontinuo, dopo la prima vittoria del campionato in casa della Tiber sono arrivate le sconfitte contro Eurobasket in casa e ad Aprilia, poi una striscia positiva con due vittorie in casa dell’Olimpia e del Valmontone intervallate dalla reboante vittoria ottenuta in casa contro il Frosinone con 50 punti di scarto, 100-50. Ancora due sconfitte casalinghe contro la Petriana e Sassari, mentre le altre due vittorie sono state ottenute a Viterbo e in casa contro la Luiss. Ricapitolando 12 punti in classifica, come il Cassino frutto di 4 vittorie esterne e 2 casalinghe, 732 punti segnati, 669 subiti con una differenza di +63.

Il roster dei ragazzi cari alla presidentessa Cilia Fabiola ha ottime individualità tutte molto giovani, la chioccia del gruppo, se così si può dire vista l’età 23 anni, è Perna, classe 89 cresciuto nel vivaio prenestino di ritorno da Valmontone, miglior realizzatore dei suoi con 152 punti e una media di 15.2 a partita, 17 assist e 36 palle recuperate. Insieme con lui poi solo ragazzi che corrono molto, ma cha hanno fatto esperienza nei campionati d’eccellenza giovanili. Arioli 198 cm e 120 punti a referto con percentuali da brivido dalla lunetta, 88% e ben 100 rimbalzi conquistati nei 319 minuti su 400 in cui ha giocato, il nigeriano Omoregie 117 punti e 83 rimbalzi, e ancora Braghese al rientro a Palestrina dopo l’esperienza in sedie D con la Cavese, Brenda, Baroni e Cara del 93, Molinari del 92, Nozzolillo, Coluzzi, Capotorto e Caldiero del 94 e Servillo del 95.

Sarà un test probante per il Basket Cassino che dopo la splendida vittoria ottenuta a Cagliari vorrà consolidare la propria posizione nel proprio fortino del palazzetto davanti ai propri tifosi. Canzano e compagnia dovranno prestare soprattutto attenzione alle scorribande dei ragazzi di Palestrina abili soprattutto in trasferta a sorprendere gli avversari magari con la loro velocità e freschezza, l’esperienza dei nostri giocatori cosiddetti senatori dovrà essere usata per rallentare la gara arginando con la maggiore classe l’impeto degli avversari. Il lavoro di raccordo dovrà essere garantito dai nostri giovani cui spetterà di confrontarsi con gli avversari magari con le stesse armi, la gioventù e la voglia di emergere. Confessore e Violo poi dovranno contrastare i rispettivi avversari soprattutto nella zona pitturata per catturare più palloni possibili, in poche parole l’esperienza contro la sfrontatezza questo il filo conduttore di questa grande partita.

La nostra società per domenica chiede l’aiuto dei propri tifosi non solo per il tifo, infatti, prima durante e dopo la partita saranno raccolti fondi per la campagna TELETHON 2012 cui la nostra società ha aderito anche in questa stagione, insomma tanti buoni motivi per venire al palazzetto a tifare BASKET CASSINO la squadra della tua città.

Coppia di arbitrio pugliesi per l’incontro, Mattia Volgarino e Pasquale Pellegrino, palla a due ore 18.00