Basket DNC: BPF Cassino serve ancora una svolta contro la Tiber Roma

6 dicembre 2012 0 Di redazionecassino1

Sapranno i nostri eroi cancellare la cocente delusione rimediata nel derby contro il Frosinone e sconfiggere la forte Tiber Roma? Ancora un dubbio amletico sulla strada dei nostri ragazzi, che domenica 9 dicembre, alle ore 18.00, nel palazzetto di Via Appia, riceveranno la visita dei tiberini romani reduci dalla batosta rimediata nel recupero di mercoledì contro la corazzata Marino. Ancora una gara dalle tinte forti per la nostra formazione costretta e dimenticare in fretta per non incappare in brutte sorprese, l’avversario “purtroppo” è una delle formazioni più attrezzate del gruppo F della DNC, la Tiber Roma seconda forza del girone in coabitazione con l’altra romana Eurobasket.

I ragazzi di coach Satolli arriveranno a questo scontro dopo un campionato molto lineare e di prestigio, infatti, dopo la brutta partenza alla prima con la sconfitta tra le mura amiche per opera di Palestrina, per i romani poi, solo successi, sei di fila, tre in casa e tre in trasferta contro Olimpia Cagliari, Frosinone, Petriana, Sassari, Pirates Cagliari, Viterbo realizzando 572 punti e subendone 557 con una differenza di +15. Spicca comunque una considerazione, tranne la larga vittoria ottenuta contro la Virtus Frusino con 26 punti di differenza, le altre partite sono terminate sempre sul filo di lana con le squadre a stretto contatto, contro Sassari addirittura un solo punto a favore dei romani. A interrompere la striscia dei sei successi consecutivi, il recupero infrasettimanale contro Marino, qui vista anche l’assenza di uno dei  giocatori più rappresentativi, Federico Padovani classe 81 secondo miglior realizzatore della Tiber con 96 punti è arrivata la pesante sconfitta contro i castellani che hanno spazzato gli avversari con un pesante 92-56, subendo 60 punti dopo soli due parziali.

Molte le frecce importanti nel carniere della Tiber, oltre ai giovani Meschini, Donati, Dal Sasso, Ridolfi e Iannuzzi, pivot di scuola tiberina tesserato in settimana, la società romana ha ottimi giocatori di provata esperienza e forza, Cirilli buon tiratore soprattutto dalla lunga distanza, Gugliotta ex Frascati 201 cm, Pugliese 56 punti per lui fino ad ora, Nucifero a referto 85 volte, e soprattutto Pistorio classe 84 ex Ciampino e Lazio imbattibile nei rimbalzi e miglior realizzatore per i suoi con 133 punti e una media gara di 17.

Coach Porfidia e tutto il suo gruppo avranno riflettuto a lungo su quanto successo nel derby, le tossine dovranno essere smaltite in fretta, saranno indispensabili la grinta e una maggiore attenzione magari proprio nei fondamentali, serviranno i cosiddetti attributi, il coach spera di poter disporre a tempo pieno di Guida per affrontare nel modo migliore l’ennesima gara apparentemente in salita, crede in un’abnegazione totale dei suoi, capaci tra le mura amiche di battere chiunque magari con il supporto dei propri calorosi tifosi che chiedono a gran voce l’ennesima emozione che solo la nostra formazione è capace di dare a tutta la città di Cassino.

Palla a due alle ore 18.00 arbitri ancora pugliesi, 1° arbitro signor Alessandro D’Elia di Lecce, 2° arbitro signor Andrea Valzani di Martina Franca-Ta.

Max Marzilli