pubblicato il20 dicembre 2012 alle 08:32

Basket giovanili: La Scuba Under 17 supera Roma Eur 72-52

Grande impresa della Scuola Basket GAV Sistemi Frosinone,  che sul parquet del Palazzetto dello sport Ponte Grande di Ferentino, ha sconfitto con il punteggio di 45-35  il Basket Ferentino portando così a casa il primo derby della stagione. I gialloblù hanno avuto la meglio dopo una gara non bellissima ma molto combattuta. Subito avanti nel primo quarto,  la squadra di Efficace ha gestito la gara grazie all’apporto di tutti e dieci gli effettivi, resistendo anche alla rimonta della squadra di casa. Al rientro dal riposo del primo tempo, infatti,  il Ferentino riapre subito la partita arrivando fino al + 5, ma non ha la forza di chiudere il match permettendo alla Gav Sistemi di riportarsi sotto e, con una grande difesa, di allungare fino al definitivo +10. Per la Scuba quella di Ferentino è la terza vittoria consecutiva, la prima fuori dalle mura amiche. Con questa affermazione i frusinati si attestano al quinto posto a dieci punti, con un bilancio di cinque vittorie e quattro sconfitte. Ora l’appuntamento è per sabato 22, quando al Palazzetto Coni arriverà l’Albano Basket per l’ultima gara del 2012,  ultimo impegno del girone di andata. Questi i tabellini dell’ultimo match vinto dalla Scuba a Ferentino: Ambrosio 8, Romiti 14, Cesari 9, Di Rienzo 3, Rago 6, Giovannone 2, Lamonica, Curcio 1, Capobianco 2, Fratangeli. Coach Efficace.foto u13 Promozione Scuba new

 Campionato Under 17 Elitè – Girone A – 9^ giornata (2^ ritorno)

Settimana densa di appuntamenti per la formazione Under 17, che, per il secondo turno di ritorno, ha giocato contro il Roma Eur, passando con il punteggio di 72-52, e ha poi recuperato la gara in trasferta contro il Nomen Angels, ottenendo ancora una vittoria, in questo caso con il punteggio di 59-63. Per quanto riguarda la prima gara, è arrivata una convincente vittoria contro la quotatissima Roma Eur. La voglia di rifarsi dallo scivolone subito sul parquet di Anzio da parte dei ragazzi frusinati   era tanta e lo si è visto fin dalle prime battute.  Parte fortissimo la Scuba, con il primo quarto di gara che si chiude  sul 19-17. Anche il secondo quarto se lo aggiudicano gli scubini con il parziale di 18-15, e si va così al riposo lungo sul 37-28.  Nel terzo quarto i ragazzi di Efficace producono il forcing definitivo e si aggiudicano il tempino con un parziale di 21-14.  L’ultimo quarto di gara vede la Scuba Frosinone controllare il match, e si arriva così senza affanni alla fine della partita con il risultato finale di 72-52. Ottime  le prestazioni di tutti i ragazzi, in particolare di Matera ancora una volta top scorer con 18 punti e di Grazzini in regia. Questi i tabellini del match: Scerrato 12, Spaziani 13, Corsi 5, Alteri 1, Coccarelli 3,  Matera 18, Cappadozzi 8, Grazzini 12. Coach: Efficace.

Per quanto riguarda invece il match di recupero della prima giornata di ritorno, è arrivata una importante vittoria contro i Nomen Angels con il punteggio di 59-63. Una affermazione importante  contro una diretta concorrente per la qualificazione alle fasi finali del torneo. Con questi due punti, infatti, la Scuba si attesta al quarto posto. Parte forte la Scuba  di coach Efficace , prendendo subito il largo aggiudicandosi il primo quarto con il parziale di 6-19. Nei secondi dieci minuti si assiste alla reazione della squadra di casa, che recuperando i punti subiti in precedenza, si porta in vantaggio con il parziale di 32 a 31. Al rientro in campo dopo la pausa lunga , la musica non cambia, si va avanti punto su punto con i Nomen che tentano di allungare e la Scuba che ribatte azione su azione. Si giunge così all’ultimo periodo di gara ed è a questo punto che gli scubini, grazie ad un’ottima difesa e dei rapidi contropiedi, ribaltano il risultato e portano a casa l’intera posta con il punteggio finale di 59-63.  Da segnalare le ottime prestazioni di Coccarelli top scorer con 13 punti e 8 rimbalzi difensivi, di Cappadozzi dalla lunetta e di Pondri in regìa.  Unica nota negativa l’infortunio subito da  Matera (4 punti si sutura al mento ed una lussazione al dito mignolo) durante una fase di gioco. Questi i tabellini del match: Coccarelli 13, Cappadozzi 12, Spaziani 11, Corsi 8, Matera 8, Scerrato 5, Pondri 4, Alteri2.Coach: Efficace.  L’Under 17 tornerà in campo il giorno dell’Epifania con la sfida casalinga contro l’Anzio Bk Club.

 Campionato Under 13 Elite Girone A – 6^ giornata (1^ ritorno)

Palestrina: Cenevali 8, Moretti 1, Lena 5, Cicerchia 2, Conti 2, D’Uffizi 2, Zagaria 4, Marrocco 2, Boss, Cecconi, Rosicarelli 3. Coach: Cecconi
Scuba Frosinone: Barletta 2, Ceccarelli 7, Incitti 18, Spaziani 1, De Nardis, Bosco de Giacco 3, Ciampini 11, Saltarelli 6, Ciotoli 2, Capuani 33. Coach: Bernardi

Parziali: 5-27, 13-43(8-16), 25-56(12-13), 29-83(4-27)

PALESTRINA – Continua la corsa in vetta alla classifica dell’ Under 13 Elitè, che nel sesto turno del torneo, il primo del girone di ritorno, passa contro il fanalino di coda Palestrina con un emblematico 29-83. Troppa la differenza in campo tra le due squadre, con la sfida terminata già dopo il primo quarto.  Nella fase centrale della partita il Palestrina ci prova, ma non può nulla contro la forza degli ospiti. Per i frusinati sugli scudi Capuani autore di 33 punti, supportato da un buon Incitti.

Ora è prevista la pausa di Natale, con la seconda giornata di ritorno in programma per il weekend del 13 gennaio, con la Scuba che ospiterà la Nuova Roma Basket.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07