Bufera passata nella maggioranza Petrarcone, dopo l’incontro di questa mattina?

1 dicembre 2012 0 Di redazionecassino1

Nonstante la pioggia di questa mattina e dei giorni scorsi, sembra essere tornato il sereno nella maggioranza del sindaco Petrarcone dopo le dichiarazioni dello stesso Primo Cittadino all’indomani del Consiglio comunale di martedì scorso. Proprio Petrarcone aveva tuonato contro le assenze dei consiglieri e la possibile mancanza del numero legale nella seduta dell’altro giorno, tanto da dichiarare l’out out ad un radicale cambiamento di comportamento. Lo stesso sindaco si era sbilanciato anche ad affermare che era pronto a farsi da parte se fossero continuate le defezioni. Oggi, dopo la riunione di maggioranza, in Comune, sembra essere tornato il sereno. Lo si legge in una nota diffusa proprio da Golini Petrarcone, secondo cui:  “Questa mattina abbiamo avuto modo di confrontarci, dopo il Consiglio Comunale di martedì, in un incontro di maggioranza che è servito a superare qualche piccolo ostacolo, ma soprattutto a ristabilire quella serenità necessaria per portare avanti ancora meglio l’azione amministrativa.” A dichiararlo è il sindaco di Cassino, Giuseppe Golini Petrarcone, a margine della riunione di maggioranza che si è tenuta questa mattina presso gli uffici del Comune. “Credo che il confronto interno – ha continuato il sindaco – sia una delle strade migliori per raggiungere gli obiettivi e questa mattina tutti abbiamo manifestato la volontà di andare oltre ai singoli episodi per continuare a governare Cassino, nella piena convinzione che questa sia la cosa migliore per la nostra città.  Certo, per gli Enti Locali, soprattutto per la politica che sta applicando il governo Monti, il momento non è semplice e quindi, oggi, ancora più di prima, bisogna essere uniti e superare tutte le incomprensioni che possono nascere all’interno di una maggioranza. L’appuntamento di questa mattina è servito innanzitutto a questo, oltre che a fissare degli obiettivi tra cui, sicuramente, c’è quello di rendere più diretto il collegamento e, quindi, la comunicazione tra giunta e gruppi consiliari. Proprio per questo si è stabilito che ogni gruppo consiliare avrà, all’interno dell’attuale giunta, il suo assessore di riferimento. Questo significa che consiglieri e assessori lavoreranno in maniera sinergica per mantenere fede al programma di Bene Comune che continua ad essere la linea guida della nostra azione amministrativa. Un’unità ritrovata che ha ancora maggior valore in vista dei prossimi impegni elettorali che interesseranno la nostra Regione ed il nostro Paese nei prossimi mesi. Appuntamenti fondamentali che siamo certi possano segnare una svolta per l’intero panorama politico nazionale e regionale e per i quali è importante l’apporto di tutti noi, anzi è importante l’apporto e l’entusiasmo di quel gruppo di Bene Comune che è stato determinante per farci arrivare alla vittoria nelle amministrative del 2011.” Per ora, quindi, sembra che la bufera sia passata, speriamo che sia così, soprattutto per gli enormi problemi che la città di Cassino ha davanti e con essa tutto il nostro territorio.

F.Pensabene