Calcio a 5: Il Tofe espugna (5 – 1) il campo dell’Eurosport Frosinone

9 dicembre 2012 0 Di redazionecassino1

Il Tofe C5 espugna anche il difficile campo dell’Eurosport di Frosinone. La squadra ferentinate ha superato con il punteggio di 5-1 la formazione della Bellator. Una gara dalle emozioni alterne, quella vista sul sintex del capoluogo, dove un ottimo primo tempo della Bellator, non permetteva a Martire e compagni di imporre il proprio ritmo alla partita, tanto che sono proprio i padroni di casa a passare in vantaggio con la rete di Giudice. La reazione degli ospiti è immediata e capitan Martire trova poco dopo la rete del pari. Su va al riposo sul punteggio di parità.

La ripresa si apre con un diverso registro da parte della formazione dei presidenti Datti e Bianchi. La doppietta di Luca Lanciotti spiana la strada ai biancoazzurri, che riescono a segnare altre due reti ancora con Martire e poi con Collepardo, fissando il punteggio sul 5-1 per il Tofe C5. Una seconda parte di gara decisamente migliore rispetto alla prima frazione di gioco per gli ernici, che sono riusciti ad espugnare un campo molto difficile come quello della Bellator, scesa alla distanza nel corso della ripresa. Il rientro di Sperduti ed il maggor tasso tecnico dei ferenti nati ha fatto il resto, in una gara comunque piacevole, che ha registrato la presenza di un numero consistente di spettatori, nonostante le temperature gelide di questo inverno.  Tre punti importanti per i biancoazzurri che mantengono la vetta della classifica e guardano con fiducia al prossimo impegno casalingo contro la Ceam Morolo.

Sorride anche la formazione della Juniores, allenata da Pio Caponera, che espugna il terreno del Città di Latina con il punteggio di 4-3. La gara molto sentita da ambo le squadre, vista la storica rivalità fra le compagini ciociare e quelle pontine, ha premiato la caparbietà dei ragazzi del Tofe C5, che, grazie a questo punteggio conquistano il 12esimo punto stagionale, collocandosi nella zona centrale della graduatoria. Una vittoria prestigiosa per i ciociari che ora guardano con più fiducia alla prossima gara interna contro il Minturno.