Campionato di Pallamano – Serie B: Prima vittoria del Cus Cassino Gaeta in Abruzzo contro Guardiagrele

10 dicembre 2012 0 Di redazionecassino1

Prima vittoria in trasferta in terra abruzzese del CUS Cassino Gaeta 84 che supera di misura il Guardiagrele con il punteggio di 32–28  (primo tempo 17 – 09). Una prestazione sopra le righe della squadra gaetana, visto come si prospettava, entra in campo, con molte assenze per motivi di lavoro e di studio, senza i 3 portieri titolari, trova un solo arbitro ed un campo di dimensioni ridotte. Tutto sembra scritto, ma uno strepitoso Spinosa Daniele, rientrato in extremis da Verona, si improvvisa portiere per la prima volta nella sua carriera sportiva, e tra i pali para l’inverosimile dando fiducia e sicurezza ai suoi compagni grazie ad un eccellente Mitrano Manuel (6 reti), anche lui rientrato da Taranto e costretto a partecipare alla trasferta per compensare le numerose assenze. Ottime le prestazione di Brongo (2 reti) e Cappello Andrea (3), anche loro costretti a fare lo straordinario, che trascinati da La Monica (6 reti) e Cappello Luca (9 reti) hanno cercato con tutte le loro forze di arginare la superiorità fisica di Wolter (11 reti) e Baldassarre (10 reti). Solo grazie all’ esperienza di Di Schino (5 reti) che quando i locali, nel secondo tempo, hanno bloccato la fonte di gioco dei gaetani, con il doppio marcamento ad uomo su Mitrano e Cappello Luca, non ha perso la testa, ma ha coordinato tutti i nuovi giocatori che si sono fatti trovare pronti e determinati tanto da non sbagliare tiro. Dice il presidente Carmine Calce: «Abbiamo un gruppo favoloso, ogni partita siamo costretti a schierare una formazione diversa, per i soliti motivi di studio e di lavoro, tutti gli atleti disponibili sono a completa disposizione della squadra, senza nulla a pretendere, lasciando giocare prima i giovani e facendosi trovare pronti quando le necessità lo richiedono. Tutti giocano con lo stesso spirito e determinazione ed anche se non si allenano insieme, si integrano immediatamente nel gioco e nella mentalità della società. Questa è la nostra forza, che ci ha permesso in  28 anni, senza grosse risorse economiche, di disputare campionati interregionali, creare giocatori di pallamano di buon livello, tanto che, ancora oggi diversi di loro calpestano campi di alto livello: D’ Ovidio Antonio a Bologna, Usai Matteo a Parma, e diversi a Gaeta Colgo l’ occasione di porgere i migliori auguri di Buon Fine Anno e un Felice Anno Nuovo a tutti i tifosi perché il prossimo turno ci sarà sabato 12 gennaio in casa a Gaeta contro l’ L’ Aquila ore 17.30».

Guardiagrele – CUS Cassino Gaeta 84:    28 – 32

CUS Cassino Gaeta 84

CAPPELLO Luca (9), DI SCHINO Luigi (5), LA MONICA Luigi (6), MITRANO Manuel ( 6 ), Carbone Antonio, Cappello Andrea ( 3), Macone Alessandro (1), Bronco Giulio ( 2), Camelio Luca, Spinosa Daniele

Allenatore VIOLA Antonio, Medico MAGLIOZZI Francesco Dirigenti DI LIEGRO Luigi, D’ OVIDIO Giancarlo