“Castelli in festa” a Gaeta aspettando il Natale

13 dicembre 2012 0 Di redazione

Sarà una grande festa per tutti quella che si svolgerà in attesa del Natale, domenica 16 dicembre 2012 a partire dalle ore 17, in Via Indipendenza, zona Castelli.
“Castelli in festa” questo il nome della manifestazione, inserita nel calendario eventi Natale 2012 a Gaeta, che vede anche il patrocinio del Parco Riviera di Ulisse , organizzata dalle Associazioni: “Le Tradizioni”, Gaeta Dinamica, I Graffialisti, Piccolo Teatro Compagnia Teatrale Sulle Nuvole.
Il via alle ore 17, nell’antico Borgo della città, con l’Esposizione “Albero d’artista”, presso la Rassegna d’Arte Contemporanea Immagina nella prima casa dei Graffialisti Cirò Gallery Atelier: gli Alberi di Natale esposti sono tutti realizzati con materiali inusuali.
Contemporaneamente sarà aperto il Christmas Corner: un angolo di magia per i più piccini che saranno ospitati sul trono di Babbo Natale, potranno consegnargli le letterine e fare con lui anche una bellissima foto ricordo.
Si proseguirà fino alle ore 20 con visite guidate ai Castelli, per riscoprire la suggestione degli antichi vicoli, spettacoli teatrali itineranti con attori, musicisti e figuranti che rievocheranno la tradizione popolare del Natale nel Borgo . Ed ancora narrazioni di novelle e proverbi in dialetto gaetano. Non mancheranno le degustazioni di vino rosso, dolci tipici gaetani, frutta secca e caldarroste. Il tutto in un’atmosfera resa unica dalla neve che imbiancherà Via Indipendenza.
“Un’iniziativa nuova che si realizza per la prima volta nella nostra città, particolarmente ricca e coinvolgente che immerge nella più festosa atmosfera natalizia la zona dei castelli di Via Indipendenza – afferma Dino Pascali collaboratore del Sindaco per i Grandi Eventi – essa testimonia la volontà dell’Amministrazione Comunale di rendere tutte le zone di Gaeta protagoniste delle manifestazioni del Natale 2012. Questo infatti è stato il leit motiv della nostra programmazione natalizia, il nostro auspicio è di riuscire nell’intento con la partecipazione attiva di tutti”.