pubblicato il4 dicembre 2012 alle 16:30

I vigili del fuoco di Cassino festeggiano Santa Barbara ricordando le vittime dell’Asbit

Devoti come pochi altri a Santa Barbara, i vigili del fuoco l’hanno festeggiata oggi in tutte le caserme e distaccamenti. L’attaccamento alla Santa che ha origini dell’Asia Minore, deriva dal fatto che la stessa è la protettrice di chi maneggia il fuoco e pochi altri, più dei vigili del fuoco l’hanno perciò a cuore. Oggi a Cassino, così come ogni anno, la Santa è stata celebrata con una messa solenne e la deposizione di una corona di fiori davanti al monumento con cui si ricordano le vittime della dell’Asbit di Cassino quando, nel 1977, morirono quattro pompieri. A Frosinone oltre alla Santa Messa a cui hanno partecipato il Prefetto e le massime cariche militari, politiche e religiose, c’è stata anche la consegna delle croci al merito ai vigili anziani e i riconoscimenti ai caporeparto pensionati nel corso dell’anno.
Ermanno Amedei
Foto Antonio Nardelli

clicca qui per guardare le altre foto

faccedivita.it
© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags:



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07