Mazzaroppi e Gervasio, solidarietà ai lavoratori del San Raffaele

9 dicembre 2012 0 Di redazionecassino1

Il Capogruppo  del gruppo consiliare “Aquino nel Cuore” di Aquino , Libero Mazzaroppi, e il Segretario del PD di Aquino, Fabio Gervasio, esprimono tutta la loro preoccupazione per la grave situazione del San Raffaele e solidarizzano con i lavoratori da mesi senza stipendio.

Il mancato trasferimento di fondi da parte della Regione Lazio mette a rischio una struttura altamente specializzata e fondamentale per chi necessita di cure riabilitative nel territorio del cassinate e non solo.  Sono a rischio 446 posti di lavoro di personale specializzato.  La miope politica delle macroaree ha fortemente danneggiato la provincia di Frosinone mettendo a rischio tutto il sistema sociale provinciale.

La sanità e il lavoro sono diritti che vanno garantiti.

In un periodo di crisi, come quello che stiamo vivendo, è necessario tagliare gli sprechi e razionalizzare la spesa, ma non si può far quadrare i conti tagliando sulla carta strutture e servizi che risultano fondamentali ed indispensabili per il nostro territorio. Dove andranno a curarsi i lungodegenti e i cittadini con gravi problemi neurologici e di disabilità?

Stiamo parlando di persone e delle loro famiglie che quotidianamente vivono situazioni difficili e che hanno il diritto di avere cure adeguate. Non si può continuare a calpestare la loro dignità.

Concludendo lanciamo un appello alla Regione Lazio ed alla proprietà del San Raffaele affinché si riesca a trovare una soluzione che salvaguardi i lavoratori ed i malati bisognosi di cure specialistiche come quelle che oggi la struttura riesce a garantire.