pubblicato il8 dicembre 2012 alle 16:14

Notte “scura” per un 26enne di Latina arrestato per sei reati

In pochi minuti si macchia di un numero imprecisato di reati che vanno dalla tentata rapina alla guida in stato di ebbrezza. E’ il 26enne M.R. che questa notte, all’interno del parcheggio della discoteca “24 Mila Baci” e sala “Bingo” di Latina, ha tentato di rapinare un algerino, parcheggiatore, colpendolo con pugni al volto, ma a causa della reazione della vittima, l’aggressore ha desistito dandosi alla fuga a bordo di un’autovettura. I carabinieri, prontamente allertati, sono intervenuti sulla SR 156 Monti Lepini dove il giovane, durante la fuga, a causa del manto stradale viscido, ha perso il controllo del veicolo terminando la corsa fuori dalla carreggiata, riportando lievi lesioni. Nell’occorso il prevenuto, in evidente stato di alterazione psicofisica, dovuta all’assunzione di sostanze alcoliche e stupefacenti nello scopo di evitare l’arresto, ha aggredito i militari con calci e pugni, provocando ad uno di loro delle lesioni. L’autovettura è stata sequestrata, in quanto oggetto di furto avvenuto a Priverno, nella medesima nottata. La vittima della tentata rapina, visitato da personale dell’ospedale civile locale, è stato giudicato guaribile in 10 giorni per contusioni al volto ed è stato quindi arrestato per “tentata rapina”, “violenza o minaccia a P.U.”, “resistenza a P.U.”, “lesioni personali”, “guida in stato di ebrezza alcolica” e “guida sotto l’influenza di stupefacenti.
Er. Amedei

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07