Perde 65mila euro al “10 & Lotto” e simula una rapina per coprire la perdita. Denunciato dai Carabinieri

21 dicembre 2012 0 Di redazionecassino1

In mattinata si presentava presso il Comando Stazione di Marcianise un uomo classe 54, il quale denunciava che durante la notte precedente, mentre si apprestava a depositare presso l’Istituto di credito di quella via Grillo, l’incasso giornaliero della rivendita del Bar tabacchi e Lottomatica sito in quel centro di proprietà della figlia, veniva avvicinato e bloccato da due individui con volto travisato che, sotto minaccia di una pistola, lo rapinavano di una busta contenente euro 70.000 circa. L’uomo, inoltre, riferiva che i malviventi, dopo aver perpetrato l’azione delittuosa, si erano dileguati a bordo di una autovettura non meglio indicata. I militari della Stazione unitamente a quelli dell’Aliquota Operativa, dubitando di quanto asserito dal denunciante, avviavano immediati accertamenti al fine di verificare l’attendibilità di quanto denunciato. Qui la scoperta che in effetti l’uomo non aveva patito alcuna rapina e che, invece, si era giocato la somma di 65.000 € al gioco telematico “10 & lotto”, puntando il numero 51 al raddoppio per ben 26 volte, senza mai vincere. Quindi la decisione di denunciare una simulata rapina. I Carabinieri della Stazione di Marcianise lo denunciano per simulazione di reato.