Semafori in città: pochi interventi di manutenzione eviterebbero incidenti e pericoli

18 dicembre 2012 0 Di redazionecassino1

Prosegue la campagna lanciata dal nostro quotidiano sulle disfunzioni presenti in città. Tante le segnalazioni che ci vengono dai cittadini di Cassino sugli interventi urgenti di manutenzione. Dopo gli alberi pericolosi e lo stato fatiscente dei bagni pubblici alla villa comunale, la segnaletica orizzontale e verticale, le strisce blu, questa volta ci siamo i lettori hanno segnalato lo stato carente dei semafori e del loro cattivo funzionamento in alcuni punti ‘strategici’ della città. Molti cittadini segnalano, infatti, che in alcuni punti di Cassino i semafori sono guasti o poco visibili, sia per le auto che per i pedoni. Lo abbiamo verificato e documentato e  la situazione, infatti, non è delle migliori. In alcuni incroci i semafori sono poco visibili, oppure le indicazioni ai pedoni, il verde o il rosso per intenderci, non si vedono o mancano completamente. In particolare l’inconveniente si registra fra via degli Eroi e corso della Repubblica. In quell’incrocio i rami di una pianta impediscono la visuale del semaforo. Stessa situazione all’incrocio fra via Pascoli e via Gari.    All’incrocio fra via Marconi e via De Nicola, alcuni cittadini, segnalano la mancanza del rosso e del verde per i pedoni. Su corso della Repubblica, ancora, all’incrocio con via Arigni, il semaforo è presente solo su una parte della strada e dell’attraversamento pedonale. La situazione più grave, però, la si registra su via Di Biasio, in prossimità della facoltà di Ingegneria, all’incrocio con via Gari dove il semaforo è completamente inattivo e alcuni segnali della ZTL sono staccati e pericolosamente appoggiati sul ciglio della strada. Proprio quell’incrocio, del resto, è stato spesso causa di incidenti stradali gravi con morti e feriti. Queste le principali segnalazioni che ci sono state indicate dai nostri lettori e che noi abbiamo documentato con le foto che proponiamo. Basterebbero, in sostanza, pochi interventi di manutenzione per ripristinare l’efficienza dei semafori ed evitare pericoli agli automobilisti ed ai pedoni.

F. Pensabene

Foto: A. Ceccon

semafori 020semafori 022semafori 023 (2)semafori 009semafori 014semafori 018semafori 016