pubblicato il13 dicembre 2012 alle 20:08

Sequestra e minaccia con bisturi medico e infermiera per ottenere medicine, ad Anagni 57enne in manetet

Attimi di paura, questa mattina in ospedale ad Anagni, quando un 57enne straniero, badante di un anziano del posto, ha mantenuto un medico e una infermiera sotto la minaccia di un bisturi. Lo straniero si sarebbe recato dal medico per far prescrivere dei farmaci alla persona anziana che accudiva. Il pneumologo, però, si è rifiutato di rilasciare la prescrizione se prima non avesse visitato il paziente. L’insistenza dell’uomo per ottenere la ricetta per i medicinali è cresciuta fino a quando non si è impossessato di un piccolo bisturi che ha puntato contro il dottore e l’infermiera. Per circa mezzora i due sono stati in balia del 57enne fino a quando qualcuno non ha chiamato i carabinieri. Al loro arrivo gli uomini del capitano Costantino Airoldi (nella foto) hanno immobilizzato lo straniero, recuperando il bisturi, e arrestandolo per sequestro di persona, minaccia aggravata e interruzione di pubblico servizio.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07