Super bomba, gli artificieri hanno fatto brillare l’ordigno ritrovato a Cassino – LE FOTO

19 dicembre 2012 0 Di redazione

cassino-bomba-01

cassino-bomba-02

cassino-bomba-03

cassino-bomba-04

cassino-bomba-05

cassino-bomba-06

cassino-bomba-07

cassino-bomba-08

cassino-bomba-09Poco prima di mezzogiorno, tutti i cassinati allontanati dalle loro case per permettere la rimozione della super bomba risalente alla seconda guerra mondiale sono potuti rientrare in casa. L’ordigno è stato fatto esplodere in una buca profonda cinque metri scavata in una cava a Sant’Elia Fiumerapido dove l’ordigno è stato portato dopo essere stato disinnescato dagli artificieri del VI reggimento Pionieri di Roma Cecchignola. Tutto è andato secondo i piani e la bomba sganciata 70 anni per seminare la morte è esplosa al sicuro nelle viscere della terra senza creare alcun danno.
Er. Amedei