Giorno: 29 gennaio 2013

29 gennaio 2013 0

Buca il muro e riempie di gas la casa del vicino. Folle gesto di un 24enne

Di redazione
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Ha praticato un foro nel muro che separa la sua abitazione da quello del vicino, vi ha introdotto un tubo con il quale ha convogliato gas. Questo sembra essere l’ennesimo episodio accaduto alla famiglia Burdi di Cassino, vicini di casa di un 24enne evidentemente fuori di senno. Questa mattina i vigili del fuoco sono dovuti intervenire alle 6 in via Montecifalco nel rione Colosseo perché lo stereo lasciato a tutto volume dal giovane lasciava presagire qualcosa di terribile. Una volta all’interno pompieri e agenti non hanno trovato il giovanew ma hanno scoperto del foro al muro, con il tubo e la bombola le gas. Dall’altra parte, però, la famiglia Burdi non c’era perché costretta giá da tempo a traslocare a casa di parenti. Con un piccone, in piú circostanze, il 24enne ha sfondato lo stesso muro, o ha danneggiato le auto dei coniugi genitori di due bimbi piccolissimi. Proprio per salvaguardare l’incolumitá di tutti, hanno preferito allontanarsi in attesa che le istituzioni, finalmente, si evitano ad intervenire per porre fine la vicenda e prendere provvedimenti nei confronti del giovane con evidenti problemi psicologici. Er. Amedei

29 gennaio 2013 0

Percepisce indebitamente una pensione di invalidità, 77enne di Roccasecca denunciato

Di redazione

Non sarebbe dovuto essere in grado neanche di camminare, ma il 77enne di Roccasecca riusciva a farlo bene, e guidava tranquillamente l’auto. Ieri, i carabinieri della stazione di Roccasecca hanno denunciato l’uomo ritenuto responsabile del reato di truffa e falsità ideologica. Il 77enne dichiarato “invalido totale nella deambulazione” e pertanto destinatario dal 2007 di un’indennità pensionistica, veniva smascherato dai militari operanti mediante alcune fotografie ed un filmato che riprendono l’uomo mentre lavorava i campi con mezzi agricoli e conduceva normalmente l’autovettura. Dalle indagini è emerso che il pensionato, sebbene titolare di indennità di accompagno poiché gravato da limitazione fisiologica a disimpegnare le normali operazioni di vita quotidiana, di fatto era in grado di svolgere le proprie mansioni senza mostrare alcuna carenza di deambulazione e senza doversi avvalere di supporti (accompagnatore e/o bastone). Le risultanze investigative, inoltre, consentivano di accertare che il falso invalido aveva percepito indebitamente, fino ad oggi, circa 30.000 euro di emolumenti. Il soggetto, che è stato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Cassino, dovrà rispondere di truffa aggravata e sono in corso le procedure per il recupero delle somme illecitamente percepite.

29 gennaio 2013 0

Schiaffeggia e ingiuria i bambini, autista scuolabus sotto processo a Lanciano

Di redazione

Una donna di 52 anni, autista dello scuolabus di Santa Maria Imbaro (ch) originaria della Campania è stata rinviata a giudizio per maltrattamento a minore dal tribunale di Lanciano. La donna é indagata per i maltrattamenti dei minori che i genitori le affidavano per il trasporto a scuola. Spintoni, schiaffi offese e atteggiamenti inopportuni hanno messo nei guai la donna che dovrá subire il processo che inizierà a dicembre. Er. Amedei

29 gennaio 2013 0

Scappano con una cassaforte e si schiantano contro il camion dei pompieri

Di redazione

Un’intera cassaforte é stata trovata ieri sera dai carabinieri all’interno di una macchina guidata da alcuni malviventi che, alla vista della vettura dei militari di Frosinone, hanno tentato la fuga. Un inseguimento che si é protratto per alcuni chilometri, fino a quando, cioè, i fuggitivi non si sono scontrati con il camion dei vigili del fuoco. Solo a quel punto i tre malviventi si sono fermati e sono scappati a piedi. All’interno dell’autovettura i carabinieri hanno trovato una cassaforte a muro integra, con combinazione digitale, ed un computer portatile asportati ad un commerciante di Frosinone, nonché capi di abbigliamento ed arnesi da scasso. Le indagini in corso mirano anche ad accertare la provenienza della restante refurtiva sottoposta a sequestro unitamente l’autovettura. La cassaforte contenente monili in oro del valore di alcune migliaia di euro sono stati riconsegnati al legittimo proprietario.

29 gennaio 2013 0

Lo trovano in possesso di quasi un chilo di droga, 42enne in manette a Priverno

Di redazione

A Priverno, i carabinieri del comando provinciale di latina impegnati in una operazione di controllo sull’intera provincia hanno arrestato un pregiudicato 42enne del luogo, trovato in possesso 400 grammi circa di hashish, 320 circa di marijuana, 60 semi di canapa indiana, vario materiale per il taglio ed il confezionamento dello stupefacente, la somma contante di 105 euro, ritenuta provento dell’illecita attività di spaccio. L’arrestato è stato associato presso la casa circondariale di Latina, ove resterà a disposizione dell’Autorità Giudiziaria mentre lo stupefacente, i materiali utili al confezionamento e la somma di denaro sono stati sottoposti a sequestro.

29 gennaio 2013 0

Gas dagli scarichi a Vallerotonda, 600 persone al freddo mentre si cerca la perdita nelle fogne

Di redazione

Gas dagli scarichi dei rubinetti. Una singolare e misteriosa circostanza, da alcuni giorni è oggetto di indagine a Valvori, frazione di Vallerotonda, da parte dei vigili del fuoco e dei tecnici della società che gestisce la rete del combustibile. La gente del posto da venerdì sente un forte odore del gas fuoriuscire dagli scarichi e l’ipotesi più probabile sembra essere la perdita nelle fognature della cisterna da 20mila litri che distribuisce Gas nelle circa trecento utenze della frazione. Per questo è stato necessario chiudere la cisterna lasciando al freddo circa 600 persone che abitano nella zona montana. Nel frattempo, da ieri, i vigili e i tecnici stanno lavorando nelle fognature alla ricerca della perdita.

29 gennaio 2013 0

Frana muro di contenimento a Pofi, paura tra i residenti di Borgo Garibaldi

Di redazione

Un lungo tratto di muro di contenimento alto circa 10 metri è franato questa mattina in via Buoncammino in località Borgo Garibaldi a Pofi. L’episodio è avvenuto poco prima delle 6 di questa mattina creando spavento tra i residenti della zona che hanno visto le proprie abitazioni minacciate dalla frana. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco di Frosinone che hanno presidiato la zona stabilendo che nessuna casa fosse in pericolo. Danni, invece, alla linea telefonica i cui cavi sono stati strappati dalla frana. GUARDA LE ALTRE FOTO

29 gennaio 2013 0

Alessandro Foglietta: “Mi rimetto in gioco per la Pisana”

Di admin

Dall’Ufficio stampa Alessandro Foglietta (Futuro e Libertà) riceviamo e pubblichiamo: “Facciamo giustizia. Perché la Regione è uguale per tutti ”. Questo lo slogan coniato dalla penalista Giulia Bongiorno, candidata alla carica di presidente della Regione Lazio, nella prossima tornata elettorale e che la dice lunga sulla volontà dell’aspirante presidente alla Pisana, cioè di dare una ventata di novità e di trasparenza all’Ente regionale. Una candidatura che ha subito riscosso approvazione, soprattutto nella gente e negli stessi esponenti del partito di Fli. Una soddisfazione condivisa anche dal candidato consigliere alla Pisana, Alessandro Foglietta, che commenta: “Una grande novità per il panorama politico regionale è la candidatura di Giulia Bongiorno, che ha raccolto anche dal sottoscritto la massima soddisfazione. Altre candidature – dice l’esponente frusinate di Fli – fanno parte di una politica vetusta ed oramai superata. La Bongiorno è un’esponente di primo piano per quanto riguarda il nostro partito politico (Futuro e Libertà), per questo la scelta della sua candidatura alla carica di presidente della Regione Lazio può solo che inorgoglirci”. In merito alla sua candidatura, l’onorevole Alessandro Foglietta dice: “Ho ritenuto giusto, su sollecitazione del presidente Gianfranco Fini, di rimettermi in gioco nuovamente per il consiglio regionale del Lazio. Per quanto mi riguarda, sarà una campagna elettorale intensa e difficile, ma che verrà affrontata con il massimo entusiasmo e con la determinazione di sempre, per ottenere un grande risultato, per il Senato con la lista Monti, per la Camera dei Deputati per Fli e quindi per il presidente Gianfranco Fini, per Claudio Barbaro e per Francesco Proietti. Nella competizione regionale – conclude Foglietta -cercherò di raggiungere un grande risultato personale e di conseguenza anche di partito, per ridare alla Regione Lazio un’immagine di trasparenza e di concretezza”.

29 gennaio 2013 0

La Longobarda Pontecorvo si aggiudica il titolo di ‘Campione d’inverno’ nel girone

Di redazionecassino1

Ultima giornata del girone di andata dei tornei, assegnato il titolo di ‘Campione d’inverno’ secondo copione. Se nel trofeo ‘Elcar telefonia’ il titolo era già ad appannaggio di Professional Service, la formazione capolista lo ha confermato nonostante il pareggio, 1 a 1, con Cassino Doc. Nel derby campano di Rocca D’Evandro  se lo aggiudica la formazione del 2011 per 0 a 1. Nel  trofeo ‘Paliotta Infissi’, termina il girone di andata in testa alla classifica Tecnostore Roccasecca, con 33 punti, nonostante il pareggio, 2 a 2, su Cerreto. Al secondo posto con 29 punti, Freedom Coreno  che ha la meglio, 1 a 0, nel match contro Real Sordella  e Real Foresta che deve però, recuperare l’incontro con Celtic Casale. Torna alla vittoria Aquino con un 3 a 0 ai danni di Tecnocasa Cassino e Acquafondata che rifila un 5 a 1 al Terelle. Nel terzo trofeo ‘Erre Condomini’ termina in testa Atletic Mignano, la formazione campana vince con punteggio tennistico, 6 a 0, contro il Guaranà Caffè, mentre la damigella Yammo.it non va oltre il pareggio, 1 a 1, contro Piedimonte con un solo punto di vantaggio su La Ferrara, che, invece,  batte 3 a 0 Calcio Cassino e raggiunge quota 35 punti in classifica. Nel trofeo ‘Lavanderie Velox’ si aggiudica la prima parte del campionato la Longobarda Pontecorvo (nella foto), a quota 32 punti,, che la spunta sull’altra formazione della città, lo Sporting, vittorioso in casa per 1 a 0 su Amatori Colfelice.  La capolista, invece, si aggiudica i tre punti sul terreno dell’altra formazione cittadina, Plaza Caffè, per 0 a 2. Perde malamente in casa Real Valle, 1 a 3, ad opera di Nuova Lenola, così come Corsari Colfelice, che soccombe in casa per 0 a 4 contro Castro. Ora si riparte per il rush finale che vedrà le squadre impegnate fino a giugno con la nuova formula dei play off e dei play out e sicuramente sarà tutta un’altra musica!

F. Pensabene