Banda di ladri in manette a Lanciano, la Stradale li sorprende a rubare pompe

22 gennaio 2013 0 Di redazione

Nel pomeriggio di ieri, pattuglie civetta della polizia stradale di Lanciano di-retta dall’ispettore Renato Menna, hanno notato in località Crocetta del co-mune di Castelfrentano (Ch) e nella fattispecie nei pressi della ditta “Later-crocetta Cirulli s.r.l.”, una Fiat Uno di colore celeste in sosta all’interno del piazzale..
Poiché il veicolo il questione nei giorni precedenti era stato segnalato più volte in tempi e luoghi di cui a furti consumati e tentati, gli agenti hanno de-ciso di appostarsi nei pressi della zona in attesa degli eventi che non hanno tardato. Nell’immediatezza hanno scoperto che il cancello d’ingresso al piazzale antistante il capannone era stato forzato con la rottura del lucchetto. Dopo alcuni minuti hanno visto tre persone uscire con delle vecchie pompe idrauliche in mano che caricavano all’interno della Fiat Uno in questione.
Prima di intervenire, però, i tre si sono accortisi della presenza degli Agenti appostati e a bordo dell’auto si sono dati alla fuga in direzione Guardiagre-le. Dopo circa due chilometri i fuggitivi sono stati raggiunti e bloccati nono-stante un tentativo di allontanarsi nelle campagne adiacenti.
All’interno del veicolo è stata rinvenuta la refurtiva consistente in vecchie pompe idrauliche ed altro materiale ferroso e numerosi arnesi da scasso.In manette, quindi, sono finiti PETRE Florin, nato a Ploiesti (ROMANIA) il 07.11.1969, ALECU Iulian, nato a Galati (ROMANIA) il 21.09.1987, ALECU Marian, nato a Galati (ROMANIA) il 26.02.1990.A tutti e tre è sta-to contestato il reato di furto aggravato e sono stati accompagnati in carcere a Lanciano.
Er. Amedei