Basket DNC: BPF Basket Cassino contro la Luiss cerca il poker di vittorie consecutive

10 gennaio 2013 0 Di redazionecassino1

Dopo la quarta vittoria consecutiva contro l’Eurobasket Roma, la nostra formazione sabato 12 gennaio chiuderà il girone di andata in casa degli universitari della Luiss. Canzano e compagni proveranno a chiudere in bellezza cercando di ottenere la 5^ vittoria di fila, sull’onda dell’entusiasmo i nostri giocatori dovranno rimanere molto concentrati, e consapevoli delle proprie capacità proveranno a battere una delle formazioni più complicate di questo girone, imbattibili in casa un po’ meno in trasferta.

La decima posizione attuale dei romani con 10 punti in classifica, non rispecchia le reali potenzialità dei luissini che però in questa stagione stanno stentando molto in trasferta, 1 sola gara vinta e 5 perse, un po’ meglio in casa con 4 gare vinte e 2 perse, di rilievo la considerazione che tra le loro 5 gare vinte ci sono le partite contro la corazzata Marino, l’Aprilia e la Tiber, tutte battute in casa con punteggi molto alti, 86-75, 96-79 e 100-89.

Deficitario invece il ruolino in trasferta, l’unica vittoria è stata quella contro Sassari poi solo sonore sconfitte contro Eurobasket, Viterbo, Valmontone, Palestrina e Frosinone nell’ultimo turno, da segnalare anche le due sconfitte casalinghe contro le due formazioni cagliaritane, gare concluse con un solo canestro di differenza a favore sempre degli ospiti, 70-73 e 62-64.

Coach Briscese nelle prime 12 gare ha utilizzato 12 atleti, i suoi punti di forza e di riferimento per un gruppo abbastanza giovane sono Raffele e Mori, entrambi, infatti, sono ai primi posti delle classifiche nelle statistiche di tutta la DNC. Raffele Luca miglior realizzatore per i suoi con 158 punti è 20° nella speciale classifica, Mori, 23 palle recuperate e soprattutto 51 assist che lo collocano al 5° posto in assoluto. Oltre a questi atleti il coach dei romani si avvale dell’esperienza del veterano del gruppo, Polselli classe 1974 per 207 cm, ottimo per le stoppate, Borsetti ex Minerva 108 punti e 84 rimbalzi, Migliaccio 101 punti ottenuti soprattutto con 26 bombe, Di Fabio ex Aprilia secondo miglior realizzatore con i suoi 136 punti e Bouboukas implacabile dalla lunetta con oltre il 78% di realizzazioni. Completano il roster Barletta, Di Pasquale, Di Giuseppe, Semeraro e Lopomo.

Il Basket Cassino saldamente al terzo posto in classifica proverà ad affrontare gli avversari con la giusta determinazione necessaria in gare difficili come quella di sabato, nello scorso torneo la gara contro la Luiss segnò l’esordio con sconfitta dei nostri nella DNC, coach Porfidia che conta di recuperare Granata rimasto fermo per un problema fisico nella gara contro Eurobasket chiederà ai suoi l’ennesimo sforzo per una gara sicuramente molto intensa in cui tutti i componenti della sua formazione dovranno dare il loro 100% per contribuire alla causa del Basket Cassino, palla a due alle ore 18.30 sabato 12 gennaio nel pallone tensostatico di Via Martino Longhi, zona stadio Olimpico a Roma.

Arbitri designati i signori Salvatore Arbace e Luca Massari, esperti fischietti entrambi siciliani di Ragusa, insieme hanno diretto una sola gara in questa stagione, con altri arbitri 7 gare per Arbace e 5 per Massari una delle quali proprio contro con noi, quella della sconfitta di Marino.