pubblicato il12 gennaio 2013 alle 08:42

Basket: La Virtus TSB sfida il Pegaso, vietato abbassare la guardia, tornare a convincere

Ultima giornata del girone d’andata nella serie D laziale. La Virtus Terra di San Benedetto Cassino torna davanti al proprio pubblico in questo nuovo anno per affrontare il Pegaso Basket Roma.

Sulla carta si tratta di un match senza storia. Il team romano è penultimo in classifica con appena 4 punti. La Virtus, invece, è l’unica imbattuta di tutta la serie D laziale e, già da sabato, taglierà il traguardo dei 1000 punti realizzati in stagione. Un trend fenomenale che, comunque, non deve far abbassare la guardia a De Monaco e compagni che, proprio nei match contro le piccole, hanno mostrato qualche disattenzione di troppo. Se è vero, infatti, che i rossoblu vincono sempre, è vero anche che negli ultimi tempi sono apparsi un po’ sottotono.

Nell’ultima uscita del 2012 i rossoblu avevano ottenuto una sofferta vittoria contro la SMIT San Cesareo. Nella prima del 2013, sempre contro una squadra di medio bassa classifica, il Sermoneta, le cose non sono andate meglio: lotta punto a punto per quasi tutto il match, che si è chiuso con un vantaggio di soli 4 punti.

Dal momento che d’ora in poi tutti gli avversari raddoppieranno le energie per fregiarsi del titolo di “primi a sconfiggere la capolista” è auspicabile quanto prima un ritorno alla Virtus versione “rullo compressore” che risolveva in largo anticipo le contese, mandando in estasi il pubblico cassinate.

Coach Vettese conosce bene i rischi che si corrono con questi cali di tensione e in settimana ha lavorato alacremente per mantenere alta la concentrazione dei suoi in vista del match. A sua disposizione avrà anche il pivot Gabriel Gonzalez. Espulso durante l’incontro con il Sermoneta, l’argentino ha subito solo una deplorazione dal Giudice Sportivo.

Guardando al calendario, il rischio di cadere in cali di concentrazione non sarà certamente un problema per Lazio e Sora. La sfida tra la seconda e terza in classifica verrà seguita con interesse anche dai cassinati che faranno sotto sotto il tifo per i volsci: una vittoria della squadra di coach Bifera sul campo della Lazio, spianerebbe la strada ai virtussini che, vincendo con il Pegaso naturalmente, raggiungerebbero il considerevole vantaggio di + 6 sulle inseguitrici. Ma ora la parola al campo.

Palla a due sabato alle ore 19. Arbitri dell’incontro Andrea Picano di Gaeta ed Alessandro Panici di Fondi.

 

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07