pubblicato il3 gennaio 2013 alle 22:21

Bottino di decine di furti trovato nella casa di due rumeni. Si cercano i proprietari

Avevano a casa il bottino di decine di furti in abitazioni e, per questo, i carabinieri li hanno denunciati.
Il tutto è avvenuto questa notte, a Serrone dove i carabinieri della Stazione di Piglio, a conclusione di un’attività investigativa hanno denunciato due rumeni per ricettazione in concorso. I militati a seguito di perquisizione domiciliare, hanno trovato un ingente quantitativo di materiale di provenienza furtiva consistente in attrezzi agricoli, utensili elettrici, trapani, martelli pneumatici, televisori, decoder, DVD, attrezzi vari e compressori. Parte di tale materiale, quantificabile in 50mila euro, è stata già restituita ai legittimi proprietari mentre sulla restante refurtiva, sottoposta a sequestro, sono in corso accertamenti per individuarne gli aventi diritto. Sul conto dei due indagati è stata avviata la procedura per l’espulsione dal territorio nazionale.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07