“Cassino, un crocevia di strade” convegno per uno sviluppo urbanistico nuovo

18 gennaio 2013 0 Di redazionecassino1

Cos’era e cos’è Cassino: sua valenza socio-economica e sua disposizione planimetrica, prime riflessioni sugli scenari di sviluppo del tessuto urbano.

Concetto di strada quale mezzo di veicolazione di merci, cultura e persone e ordine dello sviluppo urbano e distinguo tra vie di terra (pietra, asfalto e ferro) e d’acqua

Sviluppo delle vie di ferro (METROTRAM), primo strumento sociale per la movimentazione comune delle persone a vantaggio del controllo del traffico, dell’abbattimento del Co2 e pianificazione di sviluppo del tessuto urbano.

Esplicazione dello sviluppo di una via d’acqua nel cuore della città quale mezzo di riqualificazione urbana ed elemento catalizzatore di attività culturali, sociali, sportive, turistiche e ricettive con approfondimento su alcuni suoi particolari episodi architettonici (casa della cultura etc.) . Di tutto questo e di molto altro si è discusso al convegno organizzato da “Bene Comune”, ieri alla biblioteca comunale “P. Malatesta”  di Cassino. Un momento partecipazione attiva del cittadino per lo sviluppo e la gestione del bene comune, un invito al coinvolgimento di tutti, con il passa parola soprattutto alle persone un po’ ai margini delle attività di sviluppo e per evitare di farle sentire emarginate nelle scelte di miglioramento della città. Questo in sostanza il motivo del convegno a cui hanno partecipato il sindaco Petrarcone, l’assessore all’Urbanistica, Costa, alla cultura Grossi, alla manutenzione Pietroluongo e all’ambiente Consales.

F. Pensabene

Foto: A. Ceccon

Convegno Bene Comune 004 Convegno Bene Comune 001