pubblicato il4 gennaio 2013 alle 22:21

Condanna a 3,7 anni di carcere, pena diventa esecutiva per un 40enne di Atessa

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Atessa hanno notificato un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Lanciano ad un pregiudicato di 40 anni del luogo che dovrà espiare una pena di anni 3 e giorni 7 per il reato di estorsione continuata. L’uomo nel 2008 fu arrestato in flagranza di reato dai carabinieri della stazione di Paglieta mentre intascava del denaro da una donna che era stata minacciata di avere ripercussioni di natura familiare se non avesse assecondato le sue richieste. Attualmente il 40enne è recluso nella casa circondariale di Lanciano.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07