Facevano razzie nelle scuole di Formia, sgominata banda di microcriminali

26 gennaio 2013 0 Di redazione

Il commissariato di polizia di Formia ha denunziato cinque giovani residenti in Formia, di cui quattro minorenni, in relazione ad una serie di furti avvenuti in alcuni plessi scolastici della zona.
In particolare il personale aveva raccolto le denunzie di seguito indicate sinteticamente :
Istituto comprensivo “ VITRUVIO POLLIONE” occorso nella notte tra il 5/6 Dicembre 2012, ove ignoti asportavano il fondo cassa di circa 500, quattro macchine fotografiche, una video camera per totale quantificabile in 2.500,00 vedesi denuncia.
Furto avvenuto presso l’istituto scolastico “ ARCOBALENO” sito in Formia frazione Penitro via Provinciale Ausonia snc., nel corso del quale ignoti entravano all’interno dell’edificio scolastico dopo aver forzato la porta anteriore ed asportavano dai cassetti delle classi sezioni “ B e D denaro per una somma complessiva di euro 350,00 denaro destinato a beneficenza per l’associazione UNICEF.
Furto avvenuto presso la scuola di Penitro il 04/12/2012 ove ignoti asportavano un Computers, macchina fotografica, ed alcune monete raccolte all’interno di un contenitore per la raccolta TELETHON
Furto avvenuto presso l’Istituto scolastico ALIGHIERI di Formia dove ignoti asportavano piccoli salvadanai per la raccolta fondi “TELETHON “ per l’ammontare di circa 1.000.00 euro.
Atti vandalici, e danneggiamenti avvenuti il 13/14 dicembre presso la Scuola Primaria De Amicis di Formia ; e furto presso la stessa scuola nel corso del quale ignoti asportavano una fotocamera digitale, lettore DVD, per un totale di euro 656,00. suddivise in fondo cassa per raccolta TELETHON.
Denuncia di atti vandalici e Furto avvenuto il 10/11 dicembre 2012 presso la scuola V.Pollione di Formia, dove ignoti asportavano circa 200.00 euro denaro destinato alla raccolta in favore di TELETHON.
Denuncia di danneggiamento per atti vandalici presso la scuola per l’infanzia il P.Principe di Castell’Onorato.
Furto avvenuto in data 27/11/2012, presso la scuola istituto ALIGHIERI di Formia dove ignote persone danneggiavano ed asportavano le monete custodite all’interno dei due distributori automatici di merendine.
Tentato Furto presso la scuola di Penitro Giovanni BOSCO,
Furto scoperto in CastellOnorato presso un’abitazione sita in Formia dove ignoti dopo essersi introdotti all’interno dell’Appartamento asportavano, uno zaino contenente un coltello da caccia completo di fodero nero ed altri oggetti.
Gli accertamenti sono partiti da attività infoinvestigativa che ha permesso di giungere al recupero degli oggetti rubati nell’appartamento di cui al punto sette sopra riportato. Nel corso degli interrogatori posti in essere, si è giunti ad avere contezza dei furti realizzati da un gruppo di ragazzi di sedici, diciassette anni e di un maggiorenne presso la scuola Mimosa sita in via Rotabile, l’istituto G. Pascoli sito in via Castagneto .
I giovani si erano organizzati con paletti di ferro che consentivano lo scasso delle serrature di ingresso delle scuole ove veniva fatta razzia.
A riguardo è stata inviata nota informativa presso le Procure di Latina e Roma competenti.