pubblicato il16 gennaio 2013 alle 19:17

Maltempo, poca neve, ma mare in burrasca nel basso Lazio. Ne fanno le spese le meduse

Con il senno di poi, l’allarme neve lanciato ieri nel basso Lazio sembra essere esagerato. La neve non si è vista al di sotto dei 500 metri e comunque non ci sono stati disagi particolari ne nel frusinate, tantomeno nel pontino. Sulla costa, però, la mareggiata prevista ha rispettato le aspettative.
mareggiata
mareggiataUn mare mosso sostenuto da un forte vento, ha quasi cancellato la spiaggia di Serapo a Gaeta accumulando sulla sabbia quintali di detriti di ogni genere, dai rifiuti, a tronchi di alberi arrivati al mare dai fiumi in piena. La spiaggia, inoltre, questa mattina era costellata di meduse di ogni dimensione, alcune molto grosse spiaggiate e lì rimaste. Domani, secondo le previsioni, le cose non miglioreranno, anzi sale la possibilità di neve anche a quote basse.
Er. Amedei
mareggiata3

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07