No ai rifiuti di Roma. Sindaci al presidio davanti allo stabilimento Saf di Colfelice

25 gennaio 2013 0 Di redazione

I sindaci del circondario di Colfelice, le rappresentanze di associazioni e cittadini si sono ritrovati questa mattina davanti allo stabilimento Saf di Colfelice. Lo scopo é quello di evitare che i camion dei rifiuti provenienti da Roma possano scaricare le immondizie dello stabilimento di riciclaggio cosí come previsto dal Ministro Clini nel decreto per la gestione dell’emergenza rifiuti della Capitale. Sono 400 tonnellate di rifiuti che quotidianamente dovrebbero arrivare a Colfelice da Cittá del Vaticano e da Fiumicino. Massiccio lo spiegamento delle forze dell’ordine ma al momento non ci sono problemi di pubblica sicurezza anche perché di camion da Roma, al momento, non si sono ancora visti.