Polveri sottili, firmata l’ordinanza per il blocco del traffico a Ferentino

23 gennaio 2013 0 Di redazione

Domenica prossima disco rosso alla circolazione automobilistica in città. Il sindaco Piergianni Fiorletta ha firmato l’ordinanza della prima domenica ecologica per contrastare l’inquinamento da polveri sottili (Pm10), i cui valori hanno già sforato 10 volte dall’inizio dell’anno. Il traffico si fermerà dalle ore 8 alle 18 e sarà pressochè totale il blocco. Dal Comando della polizia locale avvisano occhio alle multe, i trasgressori saranno puniti con un’ammenda di 163 euro. Nel contempo verrà monitorata l’aria insieme all’Arpa nei pressi della centralina di Sant’Agata. L’iniziativa, in via sperimentale, è stata presentata stamane in conferenza stampa dal sindaco Fiorletta nel municipio cittadino. La comandante della polizia municipale, la dottoressa Rosalinda Di Nunzio, ha preannunciato pattugliamenti e controlli. Inoltre dal 30 gennaio fino al 17 aprile 2013, è severamente vietato superare negli ambienti abitativi la temperatura di 19 C°, oltre al rispetto della Ztl in centro ogni mercoledì. Domenica prossima la limitazione del traffico interesserà l’area urbana circoscritta dalle vie Porta Maggiore, Ballina, Garibaldi, Bartoli, Viale Marconi (La Croce), Circonvallazione. Possono circolare solo i veicoli a trazione elettrica o alimentati a metano o Gpl, i veicoli di pronto intervento e di pronto soccorso, di trasporto e smaltimento rifiuti, i bus urbani ed extraurbani, i veicoli muniti di contrassegno per invalidi e di trasporto di persone sottoposte a terapie sanitarie. Ferentino aveva assaporato la domenica senza traffico negli anni Settanta, ma se allora il blocco era dettato dall’Austerity per il contenimento del consumo energetico, stavolta è lo smog ad imporlo inesorabilmente.
Aldo Affinati