Giorno: 6 febbraio 2013

6 febbraio 2013 0

Cade dalle scale in comune a Cervaro, responsabile del settore lavori pubblici in prognosi riservata

Di redazione
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Sono gravissime le condizioni del responsabile del settore lavori pubblici di Cervaro, il geometra M.M. 56enne caduto ieri sulle rampe di scale interne al palazzo comunale mentre raggiungeva il suo ufficio al primo piano. Una caduta che gli ha provocato ferite gravissime alla testa. Immediatamente soccorso dai colleghi e dagli amministratori è stato affidato alle cure degli operatori del 118 i quali, data la gravità del trauma cranico, hanno richiesto l’intervento di una eliambulanza per trasferire il funzionario presso il Santa Maria Goretti di Latina dove resta ricoverato in prognosi riservata. Er. Am.

6 febbraio 2013 0

Il “S.Maria della Pietà” riconvertito a Centro di Odontoiatria Sociale

Di redazionecassino1

La riconversione della struttura ospedaliera del S. Maria della Pietà  ha permesso di attivare a Ceccano il Centro di Odontoiatria Sociale.

Ausl di Frosinone, Eastman Asl RMA , Simo e Regione Lazio hanno operato una efficace sinergia per dotare nel 2011 questo territorio di una vera e propria novità  nel panorama laziale,  tra le poche a livello nazionale:  2  Sale operatorie trasformate in Reparto di Odontoiatria con prestazioni gratuite alla fascia di popolazione “con vulnerabilità sociale” (reddito ISEE , indigenti, detenuti, rifugiati, ragazze madri, dializzati, diabetici, cardiopatici, disabili fisici, psichici, sensoriali, ect.).

Un servizio di grande rilevanza sociale che ha permesso di raggiungere in pochissimo tempo – grazie anche all’utilizzo dell’Odontoambulanza – i Comuni della provincia, scuole, istituti di pena, etc. . Migliaia di ciociari, tra cui tanti anziani e persone a basso reddito hanno potuto ritrovare la sicurezza di un sorriso ed i benefici di una corretta alimentazione.

Solo nell’ultimo semestre tra visite, interventi di chirurgia, protesi, cure di endodonzia ed ortodonzia sono state erogate dal Centro di Ceccano oltre 2800 prestazioni che, in un anno, portano il volume prestazionale a circa 6000 interventi.

Insomma una eccellenza del nostro sistema sanitario che, grazie alla felice intuizione del compianto manager Carlo Mirabella ed alla qualità delle prestazioni offerte,  ha suscitato l’interesse della stampa nazionale,  servizi Rai e di Università straniere.

Non è un caso se la Fondazione G. Eastman nel mondo e la SIMO presieduta dal Prof. Mauro Orefici hanno  scelto proprio Ceccano ed il S. Maria della Pietà per il Congresso Internazionale del 7, 8 e 9 Febbraio prossimi.

Patrocinato dalle più elevate istituzioni italiane, dalla Regione Lazio, dalla Asl di Frosinone, dal Comune di Ceccano, l’Evento vedrà relatori ed esperti di importanza nazionale ed internazionale che si confronteranno su “Ricerca Scientifica, Didattica, Assistenza: criteri di appropriatezza della Maxillo Odontostomatologia Domiciliare”. Saranno illustrate le innovazioni in Maxillo Odontostomatologia dal punto di vista organizzativo, sanitario, clinico, formativo, di ricerca scientifica.

Durante il Convegno verrà assegnata una Borsa di studio da ricercatore presso l’Università di Mekellè (Etiopia).

<< La storia di Ceccano è cambiata, sottolinea il Dott. Narciso Mostarda Direttore S.C. Servizi Socio Sanitari e Coordinatore del Progetto di Odontoiatria Sociale. Da un passato di accoglienza della “ follia” ad una riconversione in servizi territoriali di eccellenza. Il Centro di Odontoiatria Sociale eroga prestazioni complesse ad un popolazione difficile con un sistema di rete virtuoso>>.

6 febbraio 2013 0

Rivoluzione Civile presenta il candidato governatore Sandro Ruotolo, venerdì alla sala Restagno

Di redazionecassino1

È l’ora di una Rivoluzione  Civile delle anime e dei cuori e delle menti, per ricostruire una connessione sentimentale, umana e utile fra la politica e le persone. Venerdì prossimo con inizio alle ore 15, presso la Sala Restagno del comune di Cassino, il movimento Rivoluzione Civile presenterà la candidatura di Sandro Ruotolo alla presidenza della Regione Lazio.

Penso che siamo tutti convinti  che siamo di fronte ad un momento storico in cui siamo chiamati ad affrontare i problemi storici del paese. Non è la crisi che ci ha fatto cadere nel baratro ma ha solo accelerato il processo.

Non siamo più nelle condizioni economiche e sociali di poter continuare a delegare a svolgere questo compito chi da decenni ci ha portato a questa condizione. Costoro infatti, oltre a non averne le competenze non ne hanno neanche la volontà in quanto  complici di questo circolo con il mondo economico e bancario,  da cui hanno ottenuto soldi e prestigio sociale.

Per questi semplici ma significativi motivi, che anche qui’ a Cassino è vivo e vuole contribuire fortemente a portare sia alla Camera che al Senato della Repubblica e non da meno ma soprattutto, rappresentanza della Società Civile, ben rappresentata a livello nazionale dal Antonio Ingroia che da  Sandro Ruotolo nella Nostra Regione Lazio.

Ecco perché vogliamo costruire una politica basata su nuove pratiche, portando nelle istituzioni le esperienze nate dal basso: nel volontariato, nella società civile, nel precariato, nei movimenti, nei luoghi di lavoro, nelle scuole, nelle università. Rimettiamo al centro della politica le donne e gli uomini, con le proprie competenze, i propri ideali, le proprie aspirazioni e passioni.

È il momento di riscoprire i valori della fiducia e della reciprocità, costruendo un’economia che si basi sull’utile sociale e non solo sul profitto economico.

La politica dei partiti si è troppo spesso trasformata in un mezzo per guadagnare potere e soldi. La Politica, con la p maiuscola, è invece passione e impegno civile del popolo per il popolo, è strumento per realizzare i sogni delle persone.

Noi siamo un’alternativa assolutamente netta, radicale e forte nei contenuti e nelle persone al Sistema che ha governato finora.  Ad oggi non abbiamo alcun dubbio a riguardo, soprattutto dopo aver sentito le ultime sortite di Bersani che  voleva ancora prenderci in giro e far passare che non vi era nessun accordo con il Sistema economico “MONTI” e delle fantastiche convulsioni allegoriche di Berlusconi, vabbè che siamo in un periodo carnevalesco ma insomma.

E’ con questa voglia di partecipazione nel cercare di vedere e far capire ai Cittadini di Cassino e della provincia di Frosinone che vi è un nuovo modo di intendere e fare politica a servizio di tutta la Società, di qualsiasi settore.

Per tutte queste ragioni, noi del Movimento Arancione, crediamo che  Rivoluzione Civile,  è l’unica  alternativa per una politica  che può e deve dare delle risposte, ben rappresentato dal Candidato premier Sandro Ruotolo , capolista  nella Regione Lazio  e quindi entusiasti di ospitarlo nella  nostra Città di Cassino domani presso la Sala  Restagno del Comune.

6 febbraio 2013 0

Basket giovanili: NB SORA 2000 risultati solo parzialmente positivi per le squadre sorane

Di redazionecassino1

Sconfitta nel campionato under 17M  per LA-Z NBSora2000  al termine di una partita molto combattuta tra due delle formazioni più complete del torneo. La prima frazione vede la partenza sprint degli ospiti che si portano al 4’ sul 9-5, ma causa qualche disattenzione difensiva il margine si ricuce. Lo stesso copione si ripete per tutto il resto del secondo quarto, dove nessuna delle due formazioni riesce a prendere il largo e chiudere la partita che rimane sempre punto a punto per tutto l arco del periodo. Al rientro dagli spogliatoi Sora sembra cambiare marcia portandosi addirittura sul +2 con l’inerzia della partita dalla propria parte,ma la stanchezza e qualche distrazione di troppo fanno ricucire il divario. Ultimo quarto al cardiopalma dove le due formazioni si sorpassano e controsorpassano ma, nella bagarre finale il Palocco ha la meglio su LA-Z-NB Sora2000.

Partita dunque molto spettacolare e ricca di intensità dove i ragazzi di La Rosa forse raccolgono meno di quanto seminato, dimostrando di poter giocare alla pari con tutte le formazioni della competizione. Ottima prova di squadra per Sora dove tutti i ragazzi hanno dato il cento per cento. Occorre subito rimboccarsi le maniche perchè ci attende la trasferta sull’ostico campo di Colonna. “Abbiamo disputato una buona prova, sono contento del gioco espresso. Complimenti ai ragazzi” dice il coach La Rosa.

LA-Z NBSora2000: Sperduti, Meglio 9, Giono, Ciccarelli, Reali 16, Di Ruscio, Testa 8, Polsinelli 8, Carrozzo 7,            Porretta 15; Coach: La Rosa PALOCCO:  Cappuccio 8, Ciarniello 6, Gatto 2, Longo, Cabesas, Calandrelli 1, Micarelli, Tiberi 1, Fagiolo 8,     Cialini 4, Bonanni 12,  Cristiani 25; Coach: Di Fonzo Arbitro: Trulli di Anagni (Fr)        L’ UNDER 15M: IMPORTANTE VITTORIA CASALINGA

ASD ISOLA LIRI – FABIANI FORMIA 57 – 49

Parziali: 11-16/ 14-10/14-10/18-13

I ragazzi dell’U15 M. di coach Chieruzzi hanno colto una bella vittoria interna contro il Fabiani Formia. Dopo il 11-16 iniziale degli ospiti, i ns. ragazzi hanno sempre avuto le redini dell’incontro, imponendo il loro gioco e riuscendo a trovare ottime conclusioni in attacco sia contro la difesa individuale che contro la zona imposta dalla squadra locale per gran parte della gara. Dopo un primo quarto equilibrato 11-16 arriva un bel parziale nel secondo quarto di 14-10 che ha permesso ai ns. ragazzi di andare al riposo sul 25-26. Nei restanti due quarti i ns. ragazzi sono stati bravi a superare e gestire il vantaggio acquisito e portare a casa il risultato con il punteggio finale di 57-49.

 

ISOLA LIRI: Alonzi 14, Cicchinelli 12, De Vittoris 18, Iafrate 4, Mattacchione 3, Zaccardelli 2, Quadrini 3,

Catenacci, Maione, Recchia. TL.: 10/16               

FABIANI FORMIA: Marchesini 1, Russo 4, Lazari 2, Mannarelli 18, Volaro 8, Treglia 16. TL.: 4/10

L’UNDER 14M: BELLA VITTORIA IN TRASFERTA  A ROMA

EXCELSIOR 2000 – LA-Z N.B. SORA 2000  51-63

Parziali: 9-12/17-10/14-22/11-19

Tabellini:

Excelsior 2000: Contemori 13, Calameo 3, Nibbi, Trupia 15, Basile, Riccioni 2, Chidichino 1, Laudadio 10,

Marini, Pirozzi 4, Musella 3. All. GERI M.

LA-Z NB SORA 2000: Lazzarino 9, Santucci 2, Martino 5, Rea 18, Saulino, Gemmiti 2, Castellucci 13, Bianco 10, Sardellitti 4, Faticanti, All. Spaziani Aiuto La Rosa G.

L’Under 14 ha vinto a Roma in modo autoritario contro l’ Excelsior 2000 per 51-63. Ottimo avvio di partita per i biancocelesti che vincono il primo quarto 9-12. Secondo quarto i padroni  di casa reagiscono grazie anche  ai vari errori da parte  dei ragazzi sorani e vanno al riposo lungo in svantaggio 26-22. Il terzo quarto vede un ulteriore allungo della compagine sorana che chiude con un parziale di 14-22 prima della reazione romana che comunque non può far nulla per impedire la vittoria de LA-Z-BN Sora 2000 per 51-63, meritandosi gli applausi del pubblico presente  e i complimenti degli avversari. Bravi Ragazzi !

 

UNDER 13: AMARA SCONFITTA CASALINGA

Partita senza storia per gli under 13 di Bifera. I ragazzi infatti incassano una sconfitta senza attenuanti da parte  dei cufini del Basket Ferentino. Bastano i primi due quarti di gara al Pala Panico per mettere al sicuro il risultato, ma soprattutto bastano per capire che i giovani sorani non sono in campo con la testa.Leggermente meglio la ripresa, forse dopo la scossa data dal coach negli spogliatoi, ma risultato già ampiamente compromesso.

 

6 febbraio 2013 0

Maltempo, allerta per venti forti al nord e sulle isole maggiori. Neve su Abruzzo e Molise

Di admin

Una vasta perturbazione presente sull’Europa centro-settentrionale porterà da domani condizioni di instabilità sull’Italia con un abbassamento delle temperature ed un sensibile aumento della ventilazione.

Sulla base delle previsioni disponibili e di concerto con tutte le Regioni coinvolte, cui spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati, il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse.

L’avviso prevede, dalle prime ore di domani, giovedì 7 febbraio, sui rilievi del Piemonte venti di provenienza settentrionale fino a burrasca che potranno raggiungere la pianura. La Sardegna sarà interessata da venti da nord-ovest, mentre sulla Sicilia la ventilazione arriverà da ovest, provocando su entrambe le Isole mareggiate lungo le coste esposte.

Sempre dalla mattina di domani si prevedono precipitazioni nevose deboli, localmente moderate, su Abruzzo e Molise, con quota neve in abbassamento fino a 400-600 metri.

Il Dipartimento della Protezione Civile seguirà l’evolversi della situazione in contatto con le prefetture, le regioni e le locali strutture di protezione civile. Sul sito del Dipartimento della Protezione Civile (www.protezionecivile.gov.it) sono consultabili alcune norme generali di comportamento da tenere in caso di maltempo.

6 febbraio 2013 0

Violenza sessuale sullo studente, insegnante denunciato ad Anagni

Di redazione

Facendo leva sulla suo ruolo di insegnante, quindi con “potere” di voto, avrebbe ripetutamente abusato sessualmente di un suo studente in un istituto in centro di Anagni. Per questo, un professore 35enne, è stato denunciato dai carabinieri per violenza sessuale continuata. La vittima sarebbe un ragazzo che alcuni anni fa, all’epoca dei fatti, era ancora minorenne. Raggiunta la maggiore età, si è deciso a raccontare tutto ai militari. Secondo le indagini svolte dai carabinieri comandati dal capitano Costantino Airoldi, il professore, con la leva del voto aveva piegato la volontà del ragazzo alle sue voglie sessuali che si concretizzavano in gita o fuori dall’istituto scolastico. Ermanno Amedei

6 febbraio 2013 0

Traffico di autorizzazzioni per noleggio con conducente tra Lanciano e Roma, tre arresti

Di redazione

Ottenevano in Abruzzo licenze per noleggio con conducente (ncc) e le utilizzavano realmente nella Capitale dove a causa del sovraffollamento di attività simili, quelle autorizzazioni non vengono più rilasciate. A finire in manette questa mattina in esecuzione di misure cautelari emesse dal gip del tribunale di Lanciano sono stati due titolari di aziende ncc di Fiumicino e un abruzzese Di Maria Sebastiano, di Manoppello, residente a Serramonacesca(Pescara). I laziali sono Fabio Falasca e Agostino Forte, rispettivamente titolari delle societa’ Blu Car Autonoleggio e l’Airport Shuttle Bus di Fiumicino. Le indagini svolte dalla polizia stradale di Lanciano, coordinate dal procuratore capo Francesco Menditto, hanno fatto luce su uno spropositato numero di licenze per ncc rilasciate da alcuni comuni dell’area frentana, in particolare dal comune di San Vito Chietino dal 2007 al 2011. Le indagini svolte dagli investigatori hanno smascherato il sistema truffaldino per accaparrarsi quegli ambiti permessi molti dei quali intestati addirittura a defunti. I laziali ottenevano le autorizzazioni facendo figurare le loro società con sedi in Abruzzo affittando locali di proprietà del funzionario comunale di San Vito Chietino denunciato a piede libero. Ma non sarebbe quello l’unico comune interessato dall’attività illecita. Gli indagati, al momento, devono rispondere di associazione a delinquere finalizzata alla corruzione, al falso ideologico e materiale. Foto Andrea Colacioppo

6 febbraio 2013 0

Esce di strada, muore una 35enne di latina. Ferita anche una bimba di 5 anni

Di redazione

Una donna di 35 anni è morta questa mattina in seguito ad un incidente stradale avvenuto in via Sabotino a Latina. La tragedia si è consumata poco dopo le 8.30 quando la 35enne, alla guida di una Honda Jazz, su cui viaggiava anche una bambina di 5 anni, ha perso il controllo della vettura uscendo di strada. Immediati i soccorsi dei vigili del fuoco e del 118. La donna e la ragazzina, liberate dalle lamiere, sono state trasportate al Santa Maria Goretti di Latina ma qualche ora dopo la 35enne è deceduta mentre la piccola resta in prognosi riservata. I rilievi sono stati effettuati dai vigili urbani.

6 febbraio 2013 0

Regionali. Lio Sambucci (PSI) presenta agli elettori il programma

Di redazionecassino1

REGIONALI: IL CANDIDATO SAMBUCCI (PSI) SI PRESENTA

 

Il candidato socialista alle regionali Lio Sambucci è lieto di incontrare i cittadini ed i sostenitori domenica 10 febbraio, alle ore 11, presso la sede del comitato elettorale di Cassino, in Via del Carmine n.7 (di fronte alla biblioteca comunale).

Ne dà notizia Alessandro Varone, Presidente della Sezione PSI di Cassino e Coordinatore del Partito per la zona del cassinate.

Saranno presenti all’importante appuntamento Gian Franco Schietroma, della Segreteria nazionale PSI, ed il Segretario della Federazione provinciale, Danilo Iafrate.

Schietroma, Iafrate e Varone hanno così commentato l’evento:

“L’inaugurazione del comitato elettorale di Cassino è l’occasione per presentare agli elettori del cassinate una candidatura profondamente diversa da quelle dei “soliti noti”. Lio Sambucci, avvocato amministrativista e docente universitario di “Contabilità di Stato” presso la Facoltà di Economia dell’Università Sapienza di Roma, è una candidatura assolutamente nuova e di altissimo profilo.

La sua notevolissima competenza, in particolare nel settore della programmazione finanziaria negli enti locali, ed il suo spiccato rigore morale costituiscono una assoluta garanzia per i cittadini, purtroppo scottati da precedenti esperienze negative”.

 

6 febbraio 2013 0

Basket giovanile Scuba: La promozione ko, vincono Under 15 in Eccellenza e U13

Di redazionecassino1

Campionato Promozione – Girone D – 5^ ritorno

Gav Sistemi Scuba Frosinone: Di Rienzo 25, Romiti 18, Giovannone 10, Lamonica 6, Cesari 5, Ambrosio 2, De Bernardis, Fratangeli, Spaziani, Capobianco. Coach: Gattabuia

Dlf Roma: Cardamone 39; Castano 15; De Angelis 6; Graziani 2; Moscetta 8; Pantaleoni 2; Principessa; Riccardi 1; Rosati 4; Tretta. Coach: Martino

Parziali: 10-24, 32-30(22-6), 58-54(26-24), 66-77(8-23)

Risultato finale: Gav Sistemi Scuba Frosinone-Dlf Roma 66-77

La Promozione non riesce a dare seguito alla vittoria in trasferta contro l’Ussa Olimpia, ed è costretta alla resa di fronte al proprio pubblico contro la Dlf Roma, passata con il punteggio di 66-77. Parte fortissimo la Dlf, che trascinata da Cardamone, a referto a fine match con 39 punti, permette ai suoi di chiudere al 10’ sul 10-24. Nel secondo quarto si assiste però al rientro della Scuba, che alternano la zona alla uomo, e riescono a mettere fin dall’inizio in difficoltà i romani piazzando un parziale di 11-0. Cambia poco nel proseguio del quarto, con la Dlf capace di segnare soltanto sei punti in 10’. Per la Scuba, invece, è soprattutto Di Rienzo a colpire con grande regolarità. La situazione a metà partita è completamente ribaltata, con la Scuba in vantaggio sul 32-30. Il trend rimane tale anche nel terzo quarto, con la Scuba che rimane in vantaggio, non riuscendo però a scrollarsi di dosso una coriacea Dlf. Si arriva dunque a giocarsela nell’ultimo quarto, ed è proprio in questo momento che escono i romani, terza forza del torneo. Gli ospiti prendono pian piano il largo, sfruttando soprattutto la serata di grazia di Cardamone  e Castano, e il calo della Scuba che nel quarto quarto ne segna soltanto 8. Per la Scuba buona prova di Francesco Di Rienzo, a referto con 25 punti, frutto anche di sei triple.

In virtù di questa sconfitta, la Scuba viaggia a 14 punti in compagnia del Basket Ferentino al settimo posto, comunque in piena corsa play off. Nel prossimo turno, valido per il sesto turno di ritorno, la Scuba sarà di scena in trasferta sul parquet del fanalino di coda Sportlab.

 Campionato Under 15 Eccellenza – Girone unico – 7^ ritorno

Smg Latina: Casagrande 3, Piccinini 10, Pucinischi 2, Petrolini 1, De Zardo 17, Torella 6, Di Prospero 5, Ensoli 1, Garbellini 2, Di Santo 2, Vaudo 3, Berardi 4 Coach: Gallo

Scuba Frosinone: Scerrato 7, Fracassa 26, Bianchi, Andrei, Pondri 12, Pagliarella, Ceccarelli 6, Bussiglieri 2, Giugliano 15, Di Poce 8, Grazzini 37. Coach: Efficace

Parziali: 9-30, 22-58(13-28), 44-87(22-29), 56-113(12-26)

Risultato finale: Smg Latina-Scuba Frosinone 56-113

LATINA – Non è bastata alla Scuba Frosinone la vittoria in trasferta nel derby contro l’Smg Latina per accedere all’Interzona. La Scuba, infatti, conclude la fase iniziale del campionato al quinto posto a 16 punti. La Stella Azzurra e il Lido di Roma, infatti, formazioni che precedono la Scuba al terzo e quarto posto, nell’ultimo turno di ritorno, hanno superato in trasferta rispettivamente Nuova Roma Basket e Virtus Eurobasket Roma. Peccato per la Scuba, che deve però mangiarsi le mani per i passi falsi negli scontri diretti di qualche settimana fa.

Per quanto riguarda poi l’ultima sfida giocata contro l’Smg Latina, il punteggio è assolutamente emblematico della differenza delle due squadre. La partita si è chiusa già nel primo tempo, con i ciociari in vantaggio sul 9-30. Il proseguio del match è stato soltanto una passerella per consentire ai ragazzi di fare esperienza. Partita sontuosa del solito Grazzini, a referto con 37 punti.  Nonostante la fine amara di questa prima fase, il Presidente Efficace ha parole di elogio per i suoi: “Peccato per questo finale, contraddistinto anche da risultati incredibili sugli altri campi. Un plauso va ai ragazzi per l’ottima figura che hanno fatto. A questo punto dobbiamo fare del tutto per fare bella figura anche nella seconda parte. Non nascondo, però, che abbiamo anche una piccola speranza di essere ripescati per l’Interzona come quinta classificata”.

Per la Scuba, intanto arriva una buona notizia. I giovani dell’under 15 Ceccarelli e Di Poce, infatti, sono stati convocati nella selezione regionale Lazio, in occasione della IV° Torneo Basket Nostrum “Memorial Giuseppe Vitellaro”. La squadra, che sarà guidata anche da Antonio Efficace, affronterà nel prossimo weekend a Roma le selezioni di Marche, Abruzzo e Toscana. Il torneo è organizzato dal Comitato Regionale Fip Lazio. Nelle prossime settimane, poi, ci sarà anche spazio per il Torneo delle Regioni a Genova.

Campionato U13 Elitè  – Girone A – 5^ ritorno

Scuola Bk Frosinone : Ceccarelli 4, Capuani 16, De Nardis 6, Ciampini 5, Incitti 19, Saltarelli 22, Fracassa 21, Bosco 2.

Petriana: Agapito 10, Funtò 1, Araja 2, Adamoli 6, Di Cataldo 6, D’Ercole 8, Silvestri 24, Belli 2.

Risultato finale: Scuba Frosinone-Petriana 95-59

FROSINONE – La formazione Under 13 supera la Petriana con il punteggio di 95-59, e termina la prima fase del torneo al secondo posto a 14 punti dietro le Stelle Marine. Partita senza storia quella andata in scena nel weekend, con la Scuba che ha giocato anche per prepararsi alla seconda fase del torneo che inizierà nel prossimo weekend. Le dodici squadre qualificate sono state suddivise in due gironi, nei quali si giocheranno gare di andata e ritorno. Il girone 1 vede insieme Stelle Marine, Tiber, San Paolo Ostiense, Alfa Omega, La Rustica e Don Bosco Nuovo Salario. Il girone 2, invece, quello della Scuba, oltre ai frusinati, vedrà impegnate Eurobasket, La Foresta Rieti, Virtus Valmontone, Stella Azzurra e Petriana.  Le prime due di ogni girone passeranno alle semifinali del campionato in programma per 25 maggio.